BLACK POKE BOWL

Poke di riso nero con pomodorini, fave fresche e salmone affumicato
La poke bowl con riso nero Curti
La poke bowl con riso nero Curti

Una poke bowl con riso nero Curtiriso, fave, pomodorini e salmone è davvero un ottimo suggerimento per una pausa pranzo con un occhio di riguardo alla salute. Le fave, infatti, hanno un buon apporto di minerali e vitamine. Sembra che portino anche fortuna: se invece di trovare 6 semi nel baccello se ne trovano 7, si dice essere di buon auspicio. Per chi è affetto, invece, da favismo, le fave (ma anche altri alimenti come il mentolo o i solfiti) possono creare seri problemi circolatori, per questo nei luoghi dove si vendono fave fresche sono presenti cartelli di avviso.

Il riso nero, protagonista di questa poke bowl, ha un chicco medio-piccolo, tondo e aromatico: in fase di cottura sprigiona sentori che ricordano il pane appena sfornato. In quanto integrale, è poi ricco di fibre e micronutrienti (vitamine e minerali). Il colore dei chicchi ci fa capire quanto siano ricchi di sostanze antiossidanti, le stesse che ritroviamo nel mirtillo e nella frutta e verdura violacea: aiutano a contrastare l’ossidazione e quindi l’invecchiamento cellulare.

Come preparare la black poke bowl con salmone, pomodorini e fave

Ingredienti per 4 persone:

320g di riso nero Curti

400g di fave fresche

pomodorini ciliegini

500g di trancio di salmone affumicato

basilico fresco

olio extravergine di oliva

sale

pepe

spezie o erbe aromatiche a piacere

Sbaccelliamo le fave e sbollentiamole in acqua calda non salata per circa 10 minuti. Una volta scolate e raffreddate, priviamole della pellicola che normalmente le rende amare. Teniamole da parte, ne avremo ottenuti circa 50g a persona. Laviamo quindi bene i pomodorini, tagliamoli in 4 e condiamoli con olio, sale e spezie o erbe aromatiche a piacere (noi abbiamo scelto il prezzemolo). Tagliamo a fettine non troppo sottili il trancio di salmone affumicato. Lessiamo il riso nero Curtiriso (che è pronto in circa 20 minuti), scoliamolo e lasciamolo raffreddare. Facendo attenzione a lasciare ben distinti gli ingredienti, come è tipico delle poke bowl, disponiamo in una ciotola da portata il riso nero e i pomodorini conditi. Aggiungiamo a pioggia le fave e disponiamo le fettine di salmone a raggera sopra al riso nero, condendo il tutto a piacimento con olio extravergine di oliva. E buona estate con la black poke bowl! Autore: Giulia Varetti

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI