BON BON DI RISO

I bon bon di riso sono una ricetta estremamente semplice da realizzare. Consentono di ottenere un dolce leggero e delicato, ideale per ogni occasione. Pratici e versatili, possono essere preparati con largo anticipo e conservati in frigorifero. Possono diventare inoltre una valida alternativa per recuperare il riso lessato avanzato (e in tal caso non richiedono alcuna cottura). Infinite le varianti ammesse. La parte esterna può essere ricoperta con codette di cioccolato o zucchero, polvere di cocco o cacao; ottime anche le granelle di nocciole o di pistacchi. In alternativa, è possibile servire i bon bon al naturale, accompagnati da una salsa di cioccolata o di frutta. Per gli amanti dei sapori più speziati, è possibile invece aggiungere un pizzico di zenzero, vaniglia o cannella al composto. Come dolcificante, si consiglia di provare anche la versione con miele o malto di riso al posto dello zucchero. Un suggerimento infine per la presentazione: infilandoli su bastoncini si otterranno dei lollipop perfetti per un buffet o per una festa per bambini

Bon bon di riso

Ricetta semplice e pratica per un dolce leggero e delicato
Porzioni 4 persone
Preparazione 45 min
Cottura 20 min
Tempo totale 1 h 25 min

Materiale

  • casseruola
  • cucchiaio di legno

Ingredienti

  • 200 grammi riso Vialone Nano
  • 400 millilitri latte
  • 100 grammi ricotta
  • 30 grammi zucchero
  • 1/2 limone scorza grattugiata

Istruzioni

  • In una casseruola portare a bollore il latte.
  • Unire lo zucchero, il riso e la scorza grattugiata di limone, mescolando bene.
  • Cuocere per 16 minuti circa, fino a quando il liquido non sarà stato completamente assorbito.
  • Togliere la casseruola dal fuoco e lasciar raffreddare.
  • Unire a composto la ricotta, amalgamando bene.
  • Formare delle piccole palline e disporle su un vassoio.
  • A piacere, passarle nella farina di cocco o nelle scaglie di cioccolato prima di riporle in frigorifero a riposare (per almeno una decina di minuti). Servire fredde.

Video

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell'intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all'acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
 

Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
 
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma - Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
Calorie: 198kcal
Portata: Dessert, Merenda
Cucina: Italiana
Keyword: dolci di riso, ricetta facile, ricotta, riso
Preparazione: Dolce di riso
Difficoltà: Facile
Varietà: Vialone nano
Colore: Bianco

Valori nutritivi

Calorie: 198kcal | Carboidrati: 27g | Proteine: 7g | Grassi: 7g | Grassi saturi: 4g | Grassi polinsaturi: 0.3g | Grasso monoinsaturo: 2g | Colesterolo: 22mg | Sodio: 243mg | Potassio: 188mg | Fibre: 0.2g | Zucchero: 13g | Vitamina A: 200IU | Vitamina C: 0.8mg | Calcio: 170mg | Ferro: 0.7mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.