BUONE E SANE CRÊPES DI RISO ROSSO

Avete mai preparato una crêpe di riso rosso? È gustosa e salutare!
Le crêpes di riso rosso con hummus, pomodorini e misticanza
Le crêpes di riso rosso con hummus, pomodorini e misticanza

La ricetta di oggi, per un piatto veloce, estivo, gustso, ma anche salutare, è quella delle crêpes di riso rosso. La prepareremo con una sorta di farina di riso rosso, ottenuta dal riso integrale pigmentato, noto per le ottime caratteristiche nutrizionali. Come tutti i risi colorati, infatti, il riso rosso contiene ottime quantità di antociani antiossidanti, molecole che contrastano lo stress ossidativo e l’invecchiamento cellulare. Si tratta poi sempre di un riso integrale, quindi contiene buone quantità di fibre e minerali, in particolare il magnesio. Farciremo le nostre crêpes di riso rosso con hummus di ceci, pomodorini e misticanza. Un omaggio alla bandiera italiana che tanto stiamo sventolando questa settimana, ma anche alla buona cucina mediterranea.

Come preparare le crêpes di riso rosso con hummus di ceci, pomodorini e misticanza

Ingredienti per 4 crêpes:

4 tazzine da caffè di riso rosso

1l di acqua non salata

300 gr di ceci lessati

1 limone

1 spicchio d’aglio

olio, sale e spezie a piacere qb

2 cucchiai di salsa tahina (pasta di semi di sesamo e olio)

Lessiamo il riso rosso in acqua non salata, seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione. Lasciamo che almeno metà dell’acqua sia assorbita dal riso (ricordiamo che il riso rosso è integrale, quindi ci vorrà più tempo rispetto a un riso lavorato). Con un frullatore a immersione, frulliamo quindi il riso con la sua acqua rossa (normalmente il riso pigmentato colora l’acqua durante la cottura) fino a ottenere una crema liquida che ricorda molto l’impasto tradizionale per preparare le crêpes. Usando la farina l’impasto risulta più liscio, in questo modo resterà “granuloso”. Scaldiamo bene quindi una pentola da crêpes e versiamo uno o due mestoli di composto di riso rosso. Se necessario, stendiamolo in senso circolare con l’apposito bastoncino. Lasciamo che il composto si rapprenda, creando una crosticina croccante. Sentiremo un profumo che ricorda quello dei popcorn. Se la temperatura della pentola è corretta, riusciremo anche a girare la crêpes e poi a piegarla o arrotolarla, una volta farcita, in modo tradizionale. Se l’impasto sarà invece ancora leggermente colloso (a causa dell’amido e della temperatura della pentola troppo bassa) farciamola aperta. Posizioniamo quindi i pomodorini ben lavati e tagliati a spicchi, insieme alla misticanza. Alterniamo con cucchiai di hummus, preparato con ceci precotti, salsa tahina, aglio tritato finemente e il succo di limone, pestati al mortaio fino a ottenere una crema densa. Buona crêpe di riso rosso! Autore: Giulia Varetti

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Linkedin Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI