IL PEROTTO

Un abbinamento dal sapore delicato, tendente al dolce ma con delle note salate: il risotto con pere e cioccolato, realizzato secondo la ricetta di Roberta Spimpolo, nota sui social con il profilo Vaniglia e Rosmarino. Un connubio di sapori che conquisterà il palato dei commensali in ogni occasione, dal pranzo della domenica alle festività. Ideale anche come portata per una cena romantica. Autore: Marialuisa La Pietra

Risotto con cioccolato e pere

Un abbinamento dal sapore delicato e gustoso per un primo piatto dalle note dolci e salate
Porzioni 4 persone
Preparazione 10 min
Cottura 15 min
Tempo totale 25 min

Materiale

  • tagliere
  • coltello
  • casseruola
  • cucchiaio di legno
  • mixer
  • Sac à poche

Ingredienti

  • 320 g riso Baldo
  • 80 g cipolla tritata
  • 100 ml vino bianco
  • 1 rametto rosmarino
  • 2 rametti timo
  • 500 g pere Coscia dell’Etna
  • 15 g burro
  • 20 g Parmigiano Reggiano grattugiato
  • q.b sale
  • q.b olio
  • 16 g cioccolato fondente 99%
  • q.b limone

Istruzioni

  • Sbucciare le pere e privarle dei filamenti centrali.
  • Tagliare a pezzi due pere e cuocerle in poca acqua e qualche goccia di limone per circa 10 minuti. Frullarle, ottenendo una purea densa. Tritare poi a cubetti piccoli e regolari le altre due e tenerle da parte.
  • In una casseruola scaldare un po' di olio.
  • Soffriggere la cipolla tritata con il timo e il rosmarino. Aggiungere il riso e tostarlo, poi sfumarlo con il vino bianco.
  • Regolare di sale.
  • Cuocere il riso per 8 minuti, aggiungendoci un mestolo di acqua calda alla volta.
  • Unire le pere al riso e proseguire la cottura per altri  6/7 minuti. Il riso deve risultare al dente e all’onda.
  • Mantecare energicamente con burro freddo e Parmigiano Reggiano grattugiato.
  • Impiattare a piacere. nappando il risotto in superficie con la purea di pere (magari utilizzando una sac à poche) e distribuire al centro il cioccolato tritato (che sarà stato conservato in frigorifero in modo che non si sciolga subito a contatto col riso caldo).
  • Servire il risotto con cioccolato e pere.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.

Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
 
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
 
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
 
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
 
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
 
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
 
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
 
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
 
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
Calorie: 464kcal
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: cioccolato, pere, risotto
Preparazione: Risotto
Difficoltà: Facile
Varietà: Baldo

Valori nutritivi

Calorie: 464kcal | Carboidrati: 84g | Proteine: 13g | Grassi: 7g | Grassi saturi: 4g | Grassi polinsaturi: 1g | Grasso monoinsaturo: 2g | Grassi trans: 1g | Colesterolo: 11mg | Sodio: 116mg | Potassio: 392mg | Fibre: 7g | Zucchero: 18g | Vitamina A: 195IU | Vitamina C: 8mg | Calcio: 99mg | Ferro: 2mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.