IL RISOTTO DELLA PUGLIA

Giancarlo Lazzarini ci propone un cremoso e squisito risotto con burrata, melograno, polvere di liquirizia e gocce di limone
Risotto con burrata, melograno, polvere di liquirizia e gocce di limone
Risotto con burrata, melograno, polvere di liquirizia e gocce di limone

Il giallo e la nota aspra del limone, la freschezza della burrata pugliese, la dolcezza e croccantezza del melograno e la nota leggermente amarognola della liquirizia. Ogni ingrediente del risotto, cremoso e delicato al palato, ideato dallo chef amatoriale Giancarlo Lazzarini, è ben bilanciato per sapori e colori.

Sotto la sua mano qualunque ricetta si trasforma in una e vera propria “tela gastronomica” su cui divertirsi giocando con i contrasti delle proprietà di ciascun elemento. Vediamo allora come realizzare questo risotto semplice e raffinato.

Come preparare il risotto con burrata, melograno, polvere di liquirizia e gocce di limone

Per la realizzazione del piatto, considerando dosi per 4 persone, occorrono:

280 g di riso Carnaroli

1 bicchiere di vino bianco secco

40 g di grana grattugiato

1 limone

2/3 pezzetti di liquirizia

1 lt di brodo vegetale

1/2 bicchiere di chicchi di melograno

1 burrata fresca

Iniziamo a preparare il brodo vegetale: in una pentola mettiamo a bollire per circa un’ora 1l di acqua con una cipolla piccola, una costa di sedano, una carotina, uno spicchio di aglio e una foglia di alloro. Filtriamo il tutto e teniamolo da parte. Tagliamo la burrata a pezzetti e mettiamola in una tazza.

Per la polvere di liquirizia abbiamo due alternative: possiamo acquistarla già pronta o prepararla in casa frullandone un piccolo quantitativo.

Pazientemente andiamo a tagliare il melograno e a ricavarne una manciata di chicchi, che riponiamo in una ciotolina.

Intanto tostiamo il riso per 2 minuti. Sfumiamolo con il vino bianco lasciando evaporare la parte alcolica. Gradatamente aggiungiamo il brodo vegetale filtrato e portiamo il Carnaroli in cottura.

A metà cottura uniamo la burrata ed amalgamiamo con un cucchiaio di legno. 3 minuti prima di togliere il risotto dal fuoco facciamo sciogliere la parte restante della burrata. A fiamma spenta mantechiamo con il grana grattugiato. Per tenerlo morbido eventualmente aggiungiamo ancora un po’ di brodo. Impiattiamo versando al centro il risotto cremoso e distribuendo i chicchi di melograno, spolveriamo con la liquirizia e ultimiamo con delle gocce di limone. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci su Facebook, collegati alla nostra pagina .

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI

  • Un cremoso, profumato e agrumato risotto con crescenza, Martini e limone, una ricetta facile e veloce per ogni occasione ...
  • Un agrumato e succulento risotto con gamberi e arancia, un primo piatto semplice da preparare e con pochi ingredienti...
  • Risi e bisi è una ricetta della tradizione italiana: protagonisti il riso e i piselli, sia al naturale, frescchi,...
  • Quante varietà di carciofo esistono? In base alle caratteristiche si prestano di più al risotto oppure al "ripieno di...