Porzioni Preparazione
4persone 45minuti
Cottura
40minuti
Porzioni Preparazione
4persone 45minuti
Cottura
40minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Pelare le patate e lessarle in acqua salata. Lasciarle raffreddare e tagliarle a cubetti.
  2. Pulire il polipo e lessarlo in abbondante acqua salata. Lasciarlo raffreddare nell’acqua di cottura, poi tagliarlo a pezzettini.
  3. In una pentola, soffriggere lo spicchio d’aglio con due cucchiai di olio. Aggiungere il polipo e le patate e lasciar insaporire per qualche minuto.
  4. Nel frattempo, in una casseruola, soffriggere la cipolla tritata finemente con il resto dell’olio.
  5. Unire il riso e farlo tostare per un paio di minuti.
  6. Sfumare con il vino e aggiungere il polipo con le patate.
  7. Proseguire la cottura aggiungendo il brodo caldo, poco alla volta.
  8. Dopo una decina di minuti, unire i pomodorini tagliati a cubetti.
  9. Al termine della cottura, rimuovere la casseruola dal fuoco e aggiungere un filo d’olio e una manciata di prezzemolo tritato.
Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto. Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono inoltre della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.

Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:

Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.

Arborio, Roma e Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.

Baldo e Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.

S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 14 per il riso bollito.

Tondo: 15 minuti.

In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.