RISOTTO PATATE COZZE E PROVOLA
Porzioni Preparazione
4persone 30minuti
Cottura
20minuti
Porzioni Preparazione
4persone 30minuti
Cottura
20minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparare il brodo vegetale con una cipolla, una carota ed i gambi delle cime di rapa.
  2. Nel frattempo scaldare una padella, aggiungere un filo d’olio, l’aglio schiacciato, il prezzemolo ed un po’ di acqua e mettere a cuocere le cozze in modo che possano aprirsi. Filtrare l’acqua che rilasciano e metterla da parte.
  3. Far bollire le cime di rapa, (quelle più tenere) per circa 30 secondi, raffreddarle in acqua e ghiaccio e saltarle in padella con olio, aglio e peperoncino.
  4. A secco (ovvero, senza alcun condimento) tostare il riso e bagnarlo con l’acqua delle cozze. Lasciar evaporare e man mano incorporare il brodo e le patate tagliate a cubetti.
  5. Mentre il riso cuoce, preparare gli ingredienti per la mantecatura, pezzetti di provola affumicata, olio aromatizzato all’aglio e prezzemolo tritato.
  6. 2-3 minuti prima del termine della cottura, unire al riso metà delle cozze aperte e regolare di sale. A fuoco spento mantecare. Impiattare ponendo al centro il riso con le cime di rapa saltate in padella e sui lati le cozze rimanenti.
Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto. Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono inoltre della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.

Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:

Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.

Arborio, Roma e Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.

Baldo e Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.

S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 14 per il riso bollito.

Tondo: 15 minuti.

In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.