TIMBALLO ALLO ZAFFERANO

Ricetta dai sapori meneghini, il timballo allo zafferano è ideale per recuperare il riso avanzato creando un piatto unico semplice e gustoso.
Timballo allo zafferano
Timballo allo zafferano

Come tutti i timballi (o sartù), offre un’appetitosa soluzione per riciclare avanzi di riso, realizzando in pochi passaggi un piatto unico gustoso e nutriente, in grado di sorprendere ogni volta con il proprio ripieno. Consumato appena sfornato, permette di apprezzare a pieno la cremosità della farcitura a base di formaggio, ma si presta anche ad un consumo a temperatura ambiente, rivelandosi un piatto ideale per il periodo estivo o le gite fuori porta

Stampa ricetta
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Primi, Unico
Cucina Facile, Italiana
Preparazione 40 minuti
Cottura 35 minuti
Attesa 5 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Primi, Unico
Cucina Facile, Italiana
Preparazione 40 minuti
Cottura 35 minuti
Attesa 5 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Affettare sottilmente la cipolla e rosolarla in una casseruola, con 30 gr di burro, a fuoco lento per 5 minuti.
  2. Versare il riso, farlo tostare per un paio di minuti a fuoco vivace, continuando a mescolare. Sfumare col vino.
  3. Cuocere il riso per 18 minuti, aggiungendo il brodo poco alla volta; a cinque minuti dalla fine, incorporare lo zafferano. A cottura ultimata, mantecare con il parmigiano e il burro rimasto.
  4. Ungete uno stampo da forno e cospargerlo di pangrattato. Versare metà del riso preparato e compattarlo bene aiutandosi con un cucchiaio fino a coprire il fondo e le pareti.
  5. Adagiarvi sopra il prosciutto e la mozzarella tagliata a fette e coprire con il riso rimasto.
  6. Spolverare con il pangrattato e gratinare in forno caldo, a 220°› C, per circa 15 minuti. Lasciar raffreddare qualche minuto prima di servire.
Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell'intero piatto. Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all'acqua bollente o al brodo. I tempi risentono inoltre della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.

Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:

Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.

Arborio, Roma e Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.

Baldo e Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.

Andrea: 16 minuti per il risotto, 14 per il riso bollito.

Tondo: 15 minuti.

In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.

Valori nutrizionali
Per porzione
Calorie 383 Calorie da Grassi 144
GDA*
Grassi totali 16g 25%
Grassi saturi 10g 50%
Grassi polinsaturi 0.3g
Grassi monoinsaturi 2g
Colesterolo 58mg 19%
Sodio 5221mg 218%
Potassio 195mg 6%
Carboidrati totali 30g 10%
Fibre 0.4g 2%
Zuccheri 2g
Proteine 26g 52%
Vitamina A 5%
Vitamina C 2%
Calcio 52%
Ferro 10%
* GDA = Quantità Giornaliere Indicative di calorie e nutrienti raccomandate per un'alimentazione equilibrata, calcolate sulla base di una dieta da 2000 kcal.

Categorie
Ricette
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI