TIMBALLO DI RISO FERDINANDO II

Ricetta campana per un piatto unico saporito e nutriente, il timballo di riso Ferdinando II è perfetto per un pranzo rustico a base di pesce
Timballo di riso Ferdinando II
Timballo di riso Ferdinando II

Ricetta della tradizione culinaria campana per un piatto ricco e saporito, che abbina il tradizionale timballo di riso con una brandade di baccalà, una crema morbida di patate e baccalà, tipica dell’area provenzale. Adatto anche ai cuochi meno esperti, richiede una cottura di media lunghezza, consentendo di ottenere un piatto unico perfetto per un menù rustico a base di pesce

Stampa ricetta
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Unico
Preparazione 70 minuti
Cottura 50 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Unico
Preparazione 70 minuti
Cottura 50 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Cuocere il baccalà per 30 minuti circa in una pentola contenente acqua e latte in parti uguali, unendovi una cipolla, il sedano e una carota.
  2. A cottura ultimata, estrarre il baccalà e disliscarlo, conservando l'acqua di cottura.
  3. Mettere in un tegame l'olio e soffriggere i porri tagliati a rondelle e le zucchine e le melanzane tagliate a cubetti.
  4. Aggiungere 80 grammi di baccalà sbriciolato, il riso e far rosolare il tutto,
  5. Proseguire la cottura bagnando poco a poco con il brodo di cottura del baccalà, a fuoco lento.
  6. Dopo una decina di minuti, togliere il riso dal fuoco, componendo un timballo. Passarlo nel forno preriscaldato a 180°C per 5-10 minuti.
  7. A parte, mantecare il restante baccalà con un purè di patate, precedentemente cotte nel latte, e un pizzico di pepe bianco.
  8. Togliere il timballo dal forno e servirlo su uno strato di purè con baccalà.
Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell'intero piatto. Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all'acqua bollente o al brodo. I tempi risentono inoltre della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.

Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:

Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.

Arborio, Roma e Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.

Baldo e Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.

S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 14 per il riso bollito.

Tondo: 15 minuti.

In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.

 

Valori nutrizionali
Per porzione
Calorie 413 Calorie da Grassi 108
GDA*
Grassi totali 12g 18%
Grassi saturi 2g 10%
Grassi polinsaturi 3g
Grassi monoinsaturi 7g
Colesterolo 38mg 13%
Sodio 684mg 29%
Potassio 1091mg 31%
Carboidrati totali 55g 18%
Fibre 5g 20%
Zuccheri 10g
Proteine 20g 40%
Vitamina A 25%
Vitamina C 53%
Calcio 19%
Ferro 16%
* GDA = Quantità Giornaliere Indicative di calorie e nutrienti raccomandate per un'alimentazione equilibrata, calcolate sulla base di una dieta da 2000 kcal.

Categorie
Ricette
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI