RISO PESCATO

Il risotto alla pescatora agrumato al bergamotto qui proposto è la variante del classico risotto ai frutti di mare rivisitata dallo chef amatoriale Giancarlo Lazzarini.

Risotto alla pescatora

Simbolo della cucina mediterranea, la creatività di questo speciale risotto ai frutti di mare è proprio l’aver scelto di decorare il piatto con pistacchi frullati e una leggera spolveratina di scaglie al cioccolato amaro.

Gusto elegante e raffinato, ricco di sapori che rievocano il profumo del mare.

Per un impiattamento d’effetto la coda di gambero al centro è perfetta!

Ricetta risotto alla pescatora

Perfetta per stupire con un menu delle feste a base di pesce: 1 astice medio, 8 scampi e 4 code di gamberi sono gli ingredienti protagonisti.
Porzioni 4 persone
Preparazione 30 min
Cottura 20 min
Tempo totale 52 min

Ingredienti

  • 1 astice medio
  • 8 scampi
  • 4 code di gamberi
  • 280 grammi riso Carnaroli
  • 1 bergamotto
  • 2 spicchi aglio
  • 1 costa sedano
  • 2 scalogni
  • 1 carota
  • 5/6 chicchi pepe nero
  • 1 pomodoro
  • 1 bicchiere vino bianco
  • qb sale
  • qb scaglie cioccolato amaro
  • qb pistacchi a pezzetti
  • 1 noce burro

Istruzioni

  • Come prima cosa pulire l'astice e gli scampi, privandoli della testa e separandone la polpa mettendola da parte.
  • Preparare il brodo mettendo in una pentola le parti restanti dei crostacei, un litro di acqua, un pizzico di sale grosso, le verdure e i grani di pepe e lasciar cuocere per un’oretta circa.
  • Con un batticarne battere delicatamente la polpa (in mezzo porre due fogli di carta da forno) e sminuzzarla in una ciotola.
  • In una pentola bassa e larga rosolare lo scalogno tritato finemente con uno spicchio di aglio e due cucchiai di olio. Tostare il riso, sfumarlo con il vino bianco e portarlo in cottura aggiungendo poco alla volta i mestoli di brodo.
  • Nel frattempo frullare i pistacchi e con un coltellino fare delle scagliette di cioccolato. Infine usando un rigalimoni preparare delle scorzette di bergamotto.
  • Saltare le code di gambero con un filo di olio, uno spicchio di aglio ed un goccio di cognac. Due minuti prima della cottura del risotto aggiungere una noce di burro le zeste di bergamotto e mantecare.
  • Il risotto deve risultare molto morbido quindi (se necessario) aggiungere altro brodo. Incorporare la polpa e amalgamare.
  • Impiattare il risotto aggiungendo mezzo cucchiaio di pistacchi frullati, alcune scaglie di cioccolato e adagiare la coda di gambero.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto. Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
 
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito
Originario: 15 minuti per il riso bollito
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
Calorie: 413kcal

Valori nutritivi

Calorie: 413kcal | Carboidrati: 24g | Proteine: 28g | Grassi: 20g | Grassi saturi: 12g | Grassi polinsaturi: 1g | Grasso monoinsaturo: 5g | Colesterolo: 295mg | Sodio: 1280mg | Potassio: 334mg | Fibre: 1g | Zucchero: 1g | Vitamina A: 1150IU | Vitamina C: 8.3mg | Calcio: 170mg | Ferro: 3.4mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.