RISOTTO ALLA MARINARA DELL’ISOLA CRISTINA

Il risotto alla marinara dell’isola Cristina è una ricetta di mare, accessibile anche ai cuochi meno esperti. Per un primo piatto saporito e nutriente, ottimo anche come piatto unico. Ideale per un pranzo o cena estivi a base di pesce. Molto simile per composizione ed ingredienti ad una paella di pesce, permette di ottenere un risotto di mare originale, capace di catturare i commensali per gli aromi e la vivacità dei colori

[recipe-video]

Porzioni 4 persone
Preparazione 1 h
Cottura 50 min
Tempo totale 1 h 50 min

Ingredienti

  • 300 grammi riso Carnaroli
  • 1 cipolla
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 1 limone
  • 1 testa merluzzo o nasello
  • 300 grammi palombo o coda di rospo
  • 750 grammi vongole o telline
  • 300 grammi gamberi freschi
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 4 pomodori
  • 2 bustine zafferano
  • qb aglio
  • qb foglie di alloro
  • qb olio extra vergine d'oliva
  • qb prezzemolo
  • qb sale

Istruzioni

  • Soffriggere rapidamente in una grande padella dai bordi alti (possibilmente di ferro), con un po' d'olio, i gamberi e mettere subito da parte.
  • Usarne le teste e le bucce, insieme alla testa di merluzzo, per preparare un abbondante brodo di pesce.
  • Nel frattempo, soffriggere nella stessa padella una cipolla tritata finemente, l'aglio, i pomodori maturi a tocchetti e il peperone verde.
  • Aggiungere il pesce pulito e tagliato a pezzetti e lasciare insaporire per 5 minuti. Togliere il pesce e tenerlo da parte.
  • Unire il riso, farlo insaporire per qualche minuto e coprire con il brodo di pesce preparato. Cuocere a fuoco lento, rimestando ogni tanto, con un paio di foglie di lauro.
  • Circa 10 minuti prima del termine della cottura, aggiungere il pesce e le vongole (lavate molto bene per togliere la sabbia), lo zafferano sciolto in poca acqua calda e un bicchiere di vino.
  • Proseguire la cottura e quando il riso sarà quasi al dente, ma ancora un po' brodoso, aggiungere i gamberi e aggiustare di sale.
  • Lasciare riposare il risotto per 5 minuti e irrorare con un po' di succo di limone.
  • Servire il risotto su un piatto, ornandolo con spicchi di limone, striscioline di peperone rosso arrostito ed una spolveratina di prezzemolo tritato.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell'intero piatto. Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all'acqua bollente o al brodo. I tempi risentono inoltre della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio, Roma e Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Baldo e Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 14 per il riso bollito.
Tondo: 15 minuti.
In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.
 
Calorie: 525kcal

Valori nutritivi

Calorie: 525kcal | Carboidrati: 42g | Proteine: 48g | Grassi: 17g | Grassi saturi: 3g | Grassi polinsaturi: 4g | Grasso monoinsaturo: 8g | Colesterolo: 175mg | Sodio: 1057mg | Potassio: 1177mg | Fibre: 5g | Zucchero: 9g | Vitamina A: 4050IU | Vitamina C: 330.8mg | Calcio: 120mg | Ferro: 16.9mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.