UNA PICCOLA GIOIA PER IL PALATO

Un abbinamento tradizionale per un risotto eccezionale con zucca e amaretti
Risotto con zucca e amaretti
Risotto con zucca e amaretti

L’abbinamento zucca e amaretti è un classico della cucina italiana, specie in un buon risotto, come lo ha realizzato Alice Barzan (nota su Instagram come PJ_petitesjoies). Un primo piatto cremoso, facile e veloce da preparare e soprattutto ideale per ogni occasione. La dolcezza e morbidezza della zucca sposano l’aroma particolare e la croccantezza degli amaretti regalando al palato un tripudio di gusto e bontà eccezionale.

A livello cromatico spicca una tela di un arancio perfettamente omogeneo. Se volete creare un effetto “wow” giocando con gli ingredienti potete, in fase di impiattamento, posizionare due zucche dietro al piatto et voilà…una piccola “gioia” per il palato, una bella vista per gli occhi!

Come fare il risotto con zucca e amaretti

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

280 g di riso Carnaroli

500 g di zucca

½ bicchiere di vino

1,5 lt di brodo vegetale

8-10 amaretti

1 noce di burro

Sale e olio q.b.

1 cucchiaio di formaggio grattugiato

1 cipolla

Puliamo la zucca e tagliamola a cubetti. In una pentola capiente facciamo rosolare il cipollotto, tagliato finemente, con un filo di olio. Uniamoci la zucca e facciamola cuocere per un paio di minuti mescolando spesso. Aggiungiamoci il riso, tostiamolo per un paio di minuti e poi sfumiamolo con del vino bianco lasciando evaporare l’alcool. Portiamolo in cottura incorporandoci poco alla volta il brodo caldo, che avremo intanto già preparato. Regoliamo di sale.

A chicco al dente, fuori dal fuoco, mantechiamo energicamente con il burro e il formaggio grattugiato. Lasciamo riposare il risotto per qualche istante. Sbricioliamo gli amaretti su ogni piatto da portata e serviamo. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI