LA COLOMBA DI PRIMAVERA

Ideale per il pranzo di Pasqua: risotto alla borragine, stracciatella, lamponi e polvere di colomba
Risotto alla borragine, stracciatella, lamponi e colomba
Risotto alla borragine, stracciatella, lamponi e colomba

La Pasqua ormai è alle porte. Quest’anno non sarà la tradizionale festa, lontani da parenti, amici e cari, troppo preoccupati per la situazione d’emergenza che stiamo vivendo. Il miglior modo per distrarsi? Cucinare! E allora passiamo subito ai fornelli: oggi vi proponiamo il risotto alla borragine, stracciatella e lamponi.

La ricetta è stata realizzata dallo chef Danilo Angè per Loison Pasticceri, a cui va il grande merito di farci assaporare il panettone tutto l’anno, come raccontato nel progetto digitale dell’Insolito Panettone. Questa volta però, al posto della polvere di panettone, usiamo la polvere di colomba et voilà.. ecco un primo primaverile per il pranzo pasquale!

Come preparare il risotto alla borragine, stracciatella, lamponi e colomba per Pasqua

Considerando dosi per 6 persone occorrono:

100 g di scalogno

480 g di riso Carnaroli

1 dl di vino bianco

Brodo vegetale q.b.

60 g di burro

90 g di Grana Padano riserva grattugiato

400 g di borragine e fiori di borragine

120 g di stracciatella

80 g di lamponi

Colatura di alici

Polvere di colomba Loison q.b.

Tagliamo lo scalogno à la julienne, disponiamolo in una piccola casseruola, copriamolo con l’olio e facciamolo cuocere a fiamma bassa per 15 minuti circa. Poi filtriamolo e conserviamone l’olio.

Intanto cuociamo la borragine in poca acqua salata, la scoliamo e frulliamo.

In una padella antiaderente tostiamo il riso con l’olio allo scalogno. Sfumiamolo con il vino lasciando evaporare l’alcool e poi lo portiamo in cottura incorporandoci poco alla volta il brodo vegetale, che precedentemente avremo preparato e mantenuto ben caldo. Dopo 10 minuti uniamoci la crema di borragine, regoliamo di sale e pepe e continuiamo a mescolare.

Fuori dal fuoco, a chicco al dente, mantechiamo con burro e formaggio. Impiattiamo ponendo al centro del piatto il risotto, ci adagiamo sopra la stracciatella, i lamponi tagliati a metà e qualche goccia di colatura di alici. Ultimiamo ogni portata con la polvere di colomba e i fiori di borragine. Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Impiattamento risotto alla borragine, stracciatella, lamponi e colomba

Impiattamento risotto alla borragine, stracciatella, lamponi e colomba

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest

Categorie
News



oppure


ARTICOLI CORRELATI

  • Uno sfizioso, facile e veloce risotto alla crema di pomodorini confit, ricotta di capra e limone, preparato dalla coppia...
  • Ecco una torretta di sapori preparata con riso ai 3 cereali, germogli di bambù all’origano, pomodorini secchi e pane atturrato...
  • Un risotto multicolore con cavolo cappuccio viola, spuma di gorgonzola e pistacchio di Bronte, preparato dal sommelier del riso...
  • Un acquario in un risotto: ecco la spettacolare e deliziosa creazione del risottaro Dugongo, perfetta per ammaliare grandi e...