L’AUTUNNO COLORATO DA DUGONGO

Una ricetta di bassa difficoltà e costo economico: risotto con mirtilli, funghi e castagne
Risotto con mirtilli, funghi e castagne
Risotto con mirtilli, funghi e castagne

Il foodblogger Michel Pagnoncelli,  che conosciamo come Dugongo per via della pagina Instagram e omonimo blog “I risotti del Dugongo”, oggi ci propone una ricetta dai colori e sapori autunnali: risotto con mirtilli, funghi e castagne.

3 ingredienti base, dunque, con cui giocare a livello di gusto e anche cromatico per portare a tavola un piatto semplice, di bassa difficoltà e dal costo economico. La lista della spesa richiesta per la realizzazione della portata infatti è minima. Passiamo ai fornelli e vediamo come farlo!

Come fare il risotto con mirtilli, funghi e castagne

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 g di riso Carnaroli

1 lt di brodo vegetale

300 g di funghi misti

Castagne (precotte) q.b.

1 bicchiere di vino rosso

160 g di mirtilli

1 scalogno

1 ciuffo di prezzemolo

Pepe nero, sale q.b.

Burro ed olio EVO q.b.

Prima di tutto prepariamo il brodo vegetale e filtriamolo. Intanto mixiamo le castagne fino ad ottenere una polvere fine. In una padella larga e capiente facciamo trifolare i funghi con olio, aglio e prezzemolo finché non si ammorbidiscono. Saliamo e pepiamo.

Laviamo i mirtilli, teniamone una manciata da parte ed il resto lo frulliamo ottenendo una cremina.

In una padella antiaderente facciamo soffriggere lo scalogno. Ci uniamo il riso, lo tostiamo per 2-3 minuti e lo sfumiamo con il vino rosso lasciando evaporare la parte alcolica. Portiamolo in cottura incorporandoci poco alla volta il brodo caldo. A metà cottura ci aggiungiamo i funghi e a pochi minuti dal termine la crema di mirtilli.

A chicco al dente, fuori dal fuoco, mantechiamo energicamente con il burro freddo e il Parmigiano Reggiano grattugiamo. Lasciamo riposare il risotto. Impiattiamo ultimando ogni piatto con la polvere di castagne e i mirtilli rimasti. Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI