L’AUTUNNO DI BARISON

Un risotto con porro e chicchi di melograno
Risotto col porro e melograno
Risotto col porro e melograno

Il risotto è uno dei piatti della tradizione italiana che può essere preparato con diversi ingredienti, purché si faccia attenzione ad equilibrare ogni elemento. Oggi vediamo come valorizzare due protagonisti dell’autunno, il porro e i chicchi di melograno, in una ricetta facile e veloce firmata da Enrico Barison, appassionato di cucina da anni, che ama condividere le sue creazioni sul suo profilo Instagram.

La freschezza del frutto sposa il sapore delicato dell’ortaggio. A livello cromatico la tela bianca del riso costituisce la base per far risaltare il verde del porro e del rosso brillante del melograno. Data la semplicità con cui lo si prepara, è un primo piatto adatto a chiunque voglia mangiar bene senza stare troppo tempo dietro ai fornelli. Vediamo come farlo.

Come fare il risotto con porro e chicchi di melograno

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 g di riso Vialone Nano

2 porri

Olio, sale q.b.

½ bicchiere di vino bianco

1 lt di brodo vegetale

Succo e chicchi di melograno q.b.

Formaggio Grana grattugiato q.b.

Tagliamo sottilmente i porri e facciamoli appassire in padella con un filo di olio EVO. Appena appassito lo frulliamo fino ad ottenere una consistenza cremosa, che mettiamo da parte. Nella stessa padella tostiamo il riso con un filo di olio per un paio di minuti, lo sfumiamo con il vino bianco lasciando evaporare l’alcool e a seguire lo portiamo in cottura incorporandoci poco alla volta il brodo caldo ( che avremo già preparato e mantenuto caldo). Dopo circa 10 minuti ci aggiungiamo anche il succo di melograno e continuiamo a mescolare.

A pochi minuti dal termine della cottura ci uniamo la crema di porri. A chicco al dente, fuori dal fuoco, mantechiamo energicamente con l’olio e il formaggio grattugiato. Ultimiamo ogni portata con abbondanti semi di melograno freschi e serviamo. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI