IL BALDO ALCE NERO SPOSA I CARCIOFI

Dopo aver descritto dettagliatamente come viene coltivato e prodotto il riso Alce Nero, prepariamo un primo da leccarsi i baffi.

Come preparare il riso Baldo Alce Nero con carciofi fritti e pesto ai carciofi

Per 4 persone, vi occorreranno:

300 g di riso Baldo Alce Nero

4 cuori di carciofi

1 cucchiaio di farina 0 Alce Nero

25 ml di vino bianco secco

700 ml di brodo vegetale Alce Nero

50 g di burro freddo

Olio extravergine d’oliva Alce Nero

50 g di parmigiano grattugiato

80 g di provolone piccante a scaglie

3 cucchiai di pesto ai carciofi Alce Nero

12 g sale

Pepe q.b.


Pulite i cuori di carciofi eliminando le foglie più dure esterne e il fieno. Tagliateli a fettine sottilissime, infarinateli e friggeteli in abbondante olio caldo. Una volta dorati, scolateli su carta assorbente e salateli.

In una casseruola, mettete 2 cucchiai d’olio e fate tostare il riso per 1 minuto circa. Versate il vino, alzate la fiamma e fate evaporare, dopo 1 minuto aggiungete 700 ml di brodo, 12 g di sale e portate il risotto a cottura.

Mantecate il risotto con il parmigiano grattugiato, il pesto ai carciofi, il provolone, il burro ben freddo tagliato a cubetti e il pepe. Servite il risotto con i carciofi fritti e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

 

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.