RISO PER DIMAGRIRE

Lo conferma un nuovo studio: mangiare cibi a bassa intensità di energia può far perdere peso più velocemente di un regime alimentare molto più restrittivo.
Risotto con verdure
Risotto con verdure

Dimagrire in maniera stabile e duratura? Digiunare non serve, anzi spesso è controproducente. Per perdere peso senza riacquistarlo, la soluzione è di avere un senso di sazietà durante le ore del giorno, pur introducendo poche calorie.

Secondo un nuovo studio, mangiare molte patate ma anche un po’ di riso e pasta permette di dimagrire più velocemente rispetto all’introduzione di poche calorie forzatamente. Questo perché i carboidrati danno un senso di sazietà più veloce e duraturo di uno spuntino ipocalorico che, a volte, è rappresentato dal cosiddetto cibo spazzatura.

«Molte persone rinunciano alle diete perché hanno fame tra i pasti. La nostra ricerca dimostra che mangiare cibi a bassa densità energetica può aiutare a superare questo problema», ha dichiarato il dottor Nicola Buckland, dell’Università di Leeds. Per arrivare a tali conclusioni, i ricercatori hanno chiesto a 37 donne in sovrappeso di seguire questo genere di dieta per 14 settimane e hanno perso una media di 6 chilogrammi. Inoltre, avevano meno fame e meno desiderio di cibo. Il medico ci tiene a precisare che anche carne, pesce e verdure possono essere consumati. L’importante è fare di tutto per evitare gli spuntini ipocalorici.

Paradossalmente, le persone (41 donne) che avevano seguito un programma dietetico standard con un’assunzione di sole 1.400 al giorno, hanno perso solo 3 chilogrammi. D’altro canto ulteriori test hanno dimostrato che i volontari allo studio assumevano circa mille calorie in meno quando a colazione e pranzo seguivano la dieta consigliata dal dottor Buckland.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI