RISOTTO AFFUMICATO E AGRUMATO

Un primo dalle note agrumate con una leggera affumicatura: risotto con FOG affumicato, zafferano, gel di caffè, zenzero candito e zeste di lime
Risotto con FOG affumicato, zafferano, gel di caffè, zenzero candito, zeste di lime
Risotto con FOG affumicato, zafferano, gel di caffè, zenzero candito, zeste di lime

Il sommelier del riso e cuoco per passione GJ Desa, ovvero Gerardo De Santo, ama giocare con i colori e i sapori di ogni ingrediente, lavora la materia prima a regola d’arte per realizzare sempre dei piccoli capolavori gourmet. Oggi vi proponiamo il suo risotto con FOG affumicato, zafferano, gel di caffè, zenzero candito e zeste di lime.

Un primo piatto in cui l’oro della spezia costituisce la tela di base su cui spiccano le note nere del caffè e il giallino della frutta. A livello di gusto l’aspro del lime è ben equilibrato dall’affumicatura e dallo zenzero candito. Curiosi di conoscere la ricetta completa? Allora vediamola subito!

Come fare il risotto con FOG affumicato, zafferano, gel di caffè, zenzero candito e zeste di lime

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 g di riso Carnaroli FOG Gli Aironi

1 lt di brodo profumato al lime

60 g di burro freddo

1 lime

1 bustina di zafferano

Amido o farina di riso q.b.

Sale grosso integrale e sale fino q.b.

Per il gel di caffè

40 ml di caffè liquido

0,5 g di gomma di Xantana ( o 1 cucchiaio di maizena)

Per lo zenzero candito

200 g di zenzero fresco

200 g di zucchero semolato

400 ml di acqua naturale

Prepariamo il gel di caffè. In un pentolino diluiamo la gomma nel caffè liquido freddo, poi facciamo addensare tutto sul fuoco. Appena sarà pronto, lo mettiamo in un biberon e lo riponiamo in frigo.

Passiamo allo zenzero candito. Puliamo con un pelapatate lo zenzero, lo tagliamo a dadini e lo cuociamo in acqua calda per almeno mezz’oretta (o almeno finché non sarà morbido). Lo scoliamo, rimettiamo in pentola con zucchero e acqua e lo facciamo candire. Infine lo mettiamo ad asciugare per ore.

Intanto tostiamo il riso a secco, saliamo e sfumiamo con il brodo agrumato (che avremo già preparato e tenuto ben caldo). Lo portiamo in cottura incorporandoci poco alla volta altro brodo. Dopo circa 10 minuti ci uniamo lo zafferano, che precedentemente avremo diluito con un po’ di acqua calda.

A chicco al dente, fuori dal fuoco, mantechiamo con il burro freddo e l’amido di riso diluito in acqua fredda. Lasciamo riposare il risotto coperto con un canovaccio, poi riprendiamo la mantecatura (aggiungiamoci del brodo, se necessario). Impiattiamo e ultimiamo ogni piatto con il gel di caffè, lo zenzero candito e le scorze di lime. Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI

  • Un risotto speziato con zucchina e ventricina, perfetto come proposta per il menu delle feste, parola di Santino Strizzi...
  • Un piatto perfetto per il menu di Natale: risotto con vongole veraci e chips di zucca, un’idea sfiziosa per...
  • Una golosissima torta al cioccolato preparata usando l’olio di riso, ottima per la colazione o per la merenda...
  • Un risotto alla crema di zucca e pancetta, perfetto per una cena raffinata e gustosa o un pranzo all’insegna...