RISOTTO AI SAPORI CAMPANI

Quando i profumi e i sapori di una terra come quella campana entrano nella cucina del cuoco e personal chef Max Terlizzi, nascono pietanze gourmet. Tra le sue proposte un risotto al pomodoro di Corbara con provola di Agerola mantecato con olio al basilico e pepe nero.

Semplice nella realizzazione ma dal connubio perfetto tanto nei colori quanto nel gusto. L’agrodolce del pomodoro, la sapidità della provola, l’aroma e la freschezza del basilico. Un primo piatto facile e veloce che può essere proposto ai commensali in ogni occasione, dal pranzo in famiglia alla cena con amici. Il successo è garantito!

Come preparare il risotto al pomodoro di Corbara con provola di Agerola mantecato con olio al basilico e pepe nero

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 gr di riso Carnaroli

1 scatola di pomodoro di Corbara

150 gr di provola di Agerola

1 scalogno

Olio al basilico e olio EVO q.b.

Brodo vegetale e pepe nero q.b.

Prepariamo il brodo vegetale con carota, sedano e cipolla e filtriamolo appena pronto. Manteniamolo bollente in quanto ci servirà per la cottura del riso.

Intanto facciamo soffriggere lo scalogno in padella con il pomodoro per circa 5 minuti. Tostiamo a secco il riso per un paio di minuti. Portiamolo in cottura aggiungendoci poco alla volta mestoli di brodo bollente e continuando a girare delicatamente. A 10 minuti dal termine della cottura uniamoci il sugo di pomodori preparato.

A chicco al dente, fuori dal fuoco, mantechiamo con olio aromatizzato al basilico e provola tagliata a pezzettini. Copriamo il risotto con un coperchio e lasciamolo riposare per 2 minuti. Trascorso questo tempo andiamo a mescolare energicamente fino alla consistenza desiderata. Impiattiamo e ultimiamo ciascuna portata con una spolverata di pepe nero. Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Linkedin e Pinterest.

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.