SUBRICH DI RISO: IL RISOTTO SI FRIGGE?

Come poter riutilizzare il risotto avanzato?  Preparando delle frittelle (subrich) di riso, piatto di recupero della tradizione piemontese. Il nome deriva dal francese “sur briques”, ovvero cotto su mattoni roventi, come venivano cotte le frittelle in Francia.

Queste frittelle vengono fritte in olio di semi o, per renderle croccanti ma leggere, infornate.


Come preparare le frittelle (subrich) di riso e cavolfiore

Si possono preparare le frittelle (subrich) di riso con qualsiasi ingrediente, come il cavolfiore.

Al risotto avanzato si aggiungono 2 uova, 80 gr di parmigiano, 150 gr di cavolfiore ben tritato, sale e pepe q.b. Si amalgama il tutto con un cucchiaio di legno e si aggiunge il pan grattato nella quantità necessaria per ottenere un composto ben fermo da modellare in quenelles.

Si procede a friggerle in olio bollente o, per una croccantezza leggera, si infornano a 180 gradi per 20 minuti circa. Da leccarsi i baffi! Sono perfette per un antipasto sfizioso o un aperitivo in compagnia. Autore: Marialuisa La Pietra

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.