TANTO RISO A GOLOSARIA 2018

Più di 300 espositori si riuniranno per la tredicesima edizione di “Golosaria Milano” da sabato 27 a lunedì 29 ottobre negli spazi di Fiera Milano City.

Il tema di quest’anno è “il buono che fa bene” e a rappresentarlo ci saranno i grandi marchi-simbolo del “Made in Italy a tavola” delle due aree: food e wine. Al piano terra circa 200 produttori della cucina di strada, bontà italiane, digital food e food design. Il consumatore avrà solo l’imbarazzo della scelta tra pasta, riso, cereali, formaggi, salumi, prodotti ittici, frutta e verdura, funghi, birre, dolci, caffè, liquori e distillati. Una fiera in cui acquistare e degustare prodotti genuini.

GOLOSARIA 2018: RISI E RISOTTI TRA PIEMONTE E LOMBARDIA

Il riso è un alimento completo, nutriente, sano e di alta digeribilità rispetto agli altri cereali, benefico anche per i casi di azotemia.

Tra i food partner di Golosaria 4 principali punti risicoli: Cascina Alberona, Riserva San Massimo, Risodinori e Carnevale.

CASCINA ALBERONA: DAL CAMPO ALLA TAVOLA

Nell’area food della fiera Golosaria la Cascina Alberona esporrà, nello stand 3 (level 0) pochi prodotti per l’esiguo spazio a disposizione:

  • Riso Carnaroli “Certificato” Carnaroli da Carnaroli Pavese;
  • Classico nelle versioni Integrale, Semilavorato, Lavorazione normale ed Extra;
  • Baldo Classico nelle versioni Integrale, Parboiled e bianco
  • S.Andrea Classico
  • Vialone Nano
  • Aromatico Apollo
  • Integrale Venere
  • Integrale Ermes
  • Preparati per risotti con riso Carnaroli
  • Preparati per zuppe con riso integrale Carnaroli
  • Biscotti con farina di riso, biscotti con farina di riso Venere e biscotti con farina di mais
  • Gallette di riso Venere

Alle 16:15 lo show cooking “Storie di Buono”, realizzato a cura di Acqua Lauretana con protagonista lo chef Beppe Sardi (storica firma di ristoranti in Piemonte, formatore e presenza televisiva), in cui verrà messo in evidenza il Carnaroli certificato “Carnaroli da Carnaroli Pavese”.

Infatti, l’azienda agricola partecipa al progetto “La Via del Carnaroli”, promosso dalla Camera di Commercio di Pavia per far riscoprire il riso Carnaroli (varietà rappresentativa del pavese) e la cultura del riso e contribuisce alla Filiera del Riso Venere ed Ermes come garanzia della qualità del prodotto.

I PRODOTTI DI CASCINA ALBERONA

La Cascina Alberona di Ferraris Luigi, sita a Mortara (Pv), vende prodotti coltivati direttamente, quali: il riso, disponibile nelle varietà Baldo, Carnaroli, S.Andrea, Vialone Nano, Ermes, Originario, Venere, fruibile anche in forma di zuppe e risotti pronti da cuocere e gustare in pochi minuti; diverse tipologie di pasta (di mais, di riso, di riso Venere) per un’alternativa gustosa alla classica pasta di grano duro; le farine di mais, riso o riso Venere, dal sapore delicato, ideali per dolci leggeri e nutrienti ed adatte per i celiaci; per una colazione energetica o una sfiziosa merenda i biscotti prodotti con le farine di riso con l’aggiunta del miele, prodotto direttamente in cascina.

Il controllo della qualità del riso viene garantito lungo tutto la filiera, dalla riproduzione del seme (direttamente in azienda per una selezione adeguata che possa mantenere in purezza il seme stesso) alla pilatura a pietra per preservarne il gusto e le sostanze nutritive, fino al confezionamento sottovuoto. In tal modo si ottiene un elevato standard qualitativo del riso (a km zero), dal campo alla tavola. Rientra nel marchio collettivo origine Lomellina-Buona scoperta, che riunisce eccellenza e prodotti tipici della Lomellina.

RISERVA SAN MASSIMO: UN CHICCO DI RISO PER L’AMBIENTE

La Riserva San Massimo, riconosciuta S.I.C. (Sito di Interesse Comunitario) dalla Comunità Europea per la sua biodiversità, si estende per oltre 600 ettari all’interno del parco del Ticino ed adotta tecniche di agricoltura biointegrata e sostenibilità ambientale. Il Carnaroli prodotto viene irrigato con acqua purissima di fontanile proveniente dalle 44 sorgenti naturali presenti al suo interno.

Il chicco di riso, compatto e di buona tenuta in cottura, è premiato e scelto dai migliori chef per la sua eccellenza (resa da un’essicazione lenta associata ad una pilatura a pietra e ad un confezionamento in atmosfera protettiva). In fiera l’azienda proporrà l’autentico Carnaroli Classico ed Integrale nell’area food allo stand 84 (level 0).

RISODINORI, IL RISO TECNOLOGICO SOSTENIBILE

Risodinori, azienda del Vercellese che persegue l’eccellenza del prodotto risicolo adottando tecnologie avanzate e processi produttivi sostenibili, allo stand 147 dell’area food (level 0) presenterà:

  • Carnaroli Semilavorato
  • Razza 77 -edizione limitata
  • Violet integrale cottura tradizionale
  • Orange integrale cottura tradizionale
  • Violet cottura veloce
  • Orange cottura veloce
  • Rosa Marchetti
  • Baldo
  • Birra al riso Violet
  • Farina orange
  • Farina violet

La mission di Risodinori è la valorizzazione della tradizione rispettando la terra e producendo cibo sano e buono per tutti. I macchinari all’avanguardia, i silos per stoccaggio e gli essiccatoi di ultima generazione impiegati sono di ridotto impatto ambientale.

RISO CARNEVALE: GENUINITA’ DELLA LOMELLINA

L’azienda agricola Carnevale Giampaolo Domenico e Giuseppe Carnevale, produttori di riso della Lomellina (zona storica della risicoltura italiana), è dedita alla commercializzazione del riso lavorato in una piccola riseria e venduto nello spaccio aziendale o consegnato ai clienti.

Il riso ottenuto è omogeneo per forma e dimensioni; fresco in quanto mantiene inalterate le caratteristiche organolettiche; gustoso e con una buona tenuta di cottura grazie ad una lavorazione meno accentuata che mantiene nel chicco parte degli strati esterni  (ricchi di sostanze nutritive); genuino perché non contiene nessun tipo di additivo.

In occasione di Golosaria l’azienda Carnevale sarà presente nell’area food (level 0), allo stand 7, per proporre:

  • Carnaroli (certificato Carnaroli da Carnaroli Pavese), disponibile anche nella versione integrale;
  • Vialone Nano;
  • Baldo;
  • Selenio;
  • Risrus

Un appuntamento imperdibile per conoscere le imprese italiane del food e del wine. Autore: Marialuisa La Pietra

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.