IL NERO DI ALOISI

Un cremoso e sfizioso risotto al nero di seppia, preparato a regola d’arte come vuole la tradizione
Risotto al nero di seppia
Risotto al nero di seppia

L’amore per il cibo accomuna tanti, ma in quanti hanno la fortuna di avere un fratello con la passione per la pesca che ti regala pesce fresco a km zero quando vuoi? Beh, Chiara Aloisi è proprio una di queste e così sul suo profilo Instagram Italianfoodmadewithlove propone i piatti di pesce (e non solo) che cucina valorizzando sempre la materia prima, come il suo risotto al nero di seppia che vi proponiamo quest’oggi. Un primo piatto realizzato a regola d’arte!

Chiara infatti predilige una cucina in cui poter risaltare i sapori di ciascun ingrediente prestando però attenzione agli accostamenti e con questo primo piatto siamo certi che abbia raggiunto pienamente il suo obiettivo!

Come fare il risotto al nero di seppia

Per la preparazione di 4 portate occorrono

320 g di riso Carnaroli

1 lt di fumetto di pesce

1 bicchiere di vino bianco

4 seppie fresche (di medie dimensioni)

2-3 spicchi di aglio

1 cipolla

Olio EVO, burro e sale q.b.

Iniziamo a pulire le seppie fresche prestando attenzione a non rompere la sacca contenente il nero, che mettiamo da parte.

Tagliamo a metà gli spicchi di aglio e tritiamo finemente la cipolla. Ci uniamo le seppie e le facciamo scottare a fiamma viva per circa 3 minuti con un cucchiaio di fumetto ( che intanto avremo già preparato e tenuto ben caldo). Appena pronte le conserviamo coperte, così che non si secchino.

Nella stessa padella usata per le seppie versiamo il riso, lo tostiamo per qualche minuto, lo sfumiamo con il vino bianco lasciando evaporare la parte alcolica ed infine lo portiamo in cottura aggiungendoci man mano il brodo caldo. 3-4 minuti prima della cottura ci aggiungiamo il nero di seppia diluito con un po’ di brodo e amalgamiamo bene.

Fuori dal fuoco, mantechiamo energicamente con una noce di burro freddo. Lasciamo riposare il risotto per qualche istante. Impiattiamo ultimando ogni portata con le seppie scottate ed un filo di olio EVO. Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI

  • Un cremoso, profumato e agrumato risotto con crescenza, Martini e limone, una ricetta facile e veloce per ogni occasione ...
  • Un agrumato e succulento risotto con gamberi e arancia, un primo piatto semplice da preparare e con pochi ingredienti...
  • Risi e bisi è una ricetta della tradizione italiana: protagonisti il riso e i piselli, sia al naturale, frescchi,...
  • Quante varietà di carciofo esistono? In base alle caratteristiche si prestano di più al risotto oppure al "ripieno di...