UN CHICCO DI RISO DAI FONDI DI CAFFE’

Nespresso promuove la nuova campagna “Da chicco a chicco” per sensibilizzare ed informare i consumatori in merito al progetto di recupero e riciclo delle capsule di caffè attivato nel 2011 in collaborazione con Cial, Banco Alimentare, Federambiente e Cic (Consorzio Italiano Compostatori).

Infatti, la campagna mostra il percorso compiuto dal chicco di caffè Nespresso dalla sua coltivazione nei territori d’origine fino alla trasformazione in chicco di riso. Come? Si riutilizzano i materiali delle capsule: l’alluminio per la creazione di nuovi oggetti; il caffè come compost e fertilizzante nelle risaie pavesi.

Da chicco di caffè a chicco di riso

Il riso prodotto viene quindi acquistato da Nespresso e successivamente donato al Banco Alimentare Lombardia.

Grazie a questa iniziativa, finora sono stati donati- come riporta Vita.itoltre 2 milioni di piatti di riso ai più bisognosi.

L’approccio sostenibile di Nespresso si inserisce nel programma di riciclo del progetto “The Positive Cup” volto a contribuire al benessere economico, ambientale e sociale della comunità. Autore: Marialuisa La Pietra

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.