INFARINANDO CON RISOINFIORE

Una delizia unica per concludere il pasto in dolcezza con una bella fetta di crostata di riso, preparata con farina e riso di Risoinfiore
Crostata di Risoinfiore
Crostata di Risoinfiore

Voglia di bontà? Iniziate la giornata con una bella fetta di crostata di riso, preparata con la farina di riso e il riso lungo cristallino per sushi Risoinfiore. Una ricetta ideata dalla casalinga Cinzia Bonan che riesce a creare sempre piccole delizie, come questa che vi proponiamo oggi.

Fragrante, profumato, è il dolce perfetto per colazione con una tazza di latte,  per merenda magari con un the caldo o per i più golosi persino per concludere il pasto. Allora lasciatevi conquistare dall’irresistibile dolcezza. Allacciate i grembiuli, vediamo come prepararla! Occorre un po’ di tempo, ma il risultato sarà eccezionale.

Come preparare la crostata di riso con Risoinfiore

Per la realizzazione della ricetta occorrono:

Per la frolla

450 gr di farina 00

50 gr di farina di riso Risoinfiore

250 gr di burro

200 gr di zucchero

4 tuorli

10 gr di albume

Un pizzico di sale

Per il riso

200 gr di riso Sushi

670 ml di latte

2 cucchiaini di estratto di vaniglia

80 gr di zucchero di canna

Per la crema

2 tuorli

200 ml di latte

30 gr di zucchero di canna

10 gr di amido di mais

Un pizzico di sale

2 cucchiaini di estratto di vaniglia

Iniziamo a preparare la frolla mischiando tutti gli ingredienti. Prima di tutto sciogliamo il burro, poi ci versiamo piano piano le farine ed impastiamo fino ad ottenere un panetto, che avvolgiamo con la pellicola e lo mettiamo in frigo per un’oretta.

Intanto in un pentolino mettiamo a bollire il latte con l’estratto di vaniglia, ci uniamo il riso e lo zucchero di canna e lasciamo cuocere per 30 minuti circa finché non si otterrà una consistenza densa, che andiamo a trasferire in una pirofila e facciamo raffreddare.

Nel mentre prepariamo la crema. Scaldiamo il latte con la vaniglia. In un altro pentolino mescoliamo con la frusta lo zucchero di canna, i tuorli, un pizzico di sale e l’amido di mais. A filo versiamoci il latte caldo continuando ad amalgamare. Mettiamo tutto il composto sul fuoco e cuociamo a fiamma moderata finché la crema non sarà pronta.  Uniamo la crema al riso.

Imburriamo e infariniamo una tortiera a cerniera.  La rivestiamo con la frolla stesa con il mattarello, con bordi alti, ci versiamo il composto di riso e crema e livelliamo. Ricopriamo con una serie di fiori ritagliati con l’apposita formina e realizzati con le gocce di cioccolato per “simularne il polline”. Inforniamo a 180 gradi (forno preriscaldato) per un’ora. Lasciamo raffreddare, serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Impiattamento crostata di Risoinfiore

Impiattamento crostata di Risoinfiore

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram,Twitter, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI