INSOLITO RISOTTO

Con infuso di pesca e salsiccia pasqualora, il risotto è insolito
Risotto insolito, con infuso di pesca, amaretto, zucca e salsiccia pasqualora
Risotto insolito, con infuso di pesca, amaretto, zucca e salsiccia pasqualora

Lo abbiamo già incontrato con le sue ricette creative e originali a base di the nero o di mojito e torna con un risotto insolito. Questa volta, lo chef Alessandro Mirabile, che troviamo sui social con la sua “filosofia del gusto“, ci stupisce con una ricetta a base di infuso di pesca e liquore Amaretto. Il risultato è un piatto aromatico, dalle note dolci che contrastano con la sapidità della salsiccia pasqualora, tipica della Sicilia. Un risotto insolito davvero, quindi, che a questi gusti abbina la cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto e il riso Roma, tradizionale delle campagne novaresi. Vediamo insieme a Stampa Diocesana Novarese come prepararlo!

Come preparare un insolito risotto con infuso di pesca e salsiccia “pasqualora”

Ingredienti per 4 persone:

320g di riso Roma novarese

una cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto

300g di zucca

burro e parmigiano grattugiato qb

sale qb

60ml di amaretto

200g di salsiccia pasqualora

Per il brodo

2l di acqua

infuso di pesca

una costa di sedano

mezza cipolla

2 spicchi di aglio

 

Prepariamo il brodo con le verdure e l’aggiunta dell’infuso di pesca. Filtriamolo e teniamolo ben caldo. In una casseruola facciamo soffriggere la cipolla con una noce di burro, tostiamo il riso per qualche minuto e sfumiamo con l’amaretto. Una volta evaporata la parte alcolica, copriamo il riso con qualche mestolo di brodo e aggiungiamo la zucca tagliata a pezzetti e la salsiccia sbriciolata o tagliata a cubetti (tenendone da parte qualche pezzo per la decorazione finale). Portiamo il riso a cottura, versando un mestolo di brodo ogni volta che si assorbirà quasi completamente. Quando i chicchi saranno al dente, mantechiamo a fuoco spento con burro e parmigiano grattugiato. Lasciamo riposare qualche minuto con il coperchio. Prima di servire, decoriamo con qualche fettina di salsiccia e spolveriamo con una manciata di pepe nero. Un risotto insolito ma decisamente creativo! Buon appetito! Autore: Giulia Varetti

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI