RISOTTANDO DA PANICO CON CURTI

Un semplice ma gustoso risotto con pomodorini e capperi
Risotto con pomodorini e capperi_Carnaroli Curtiriso
Risotto con pomodorini e capperi_Carnaroli Curtiriso

Avete voglia di un primo succulento e sfizioso ma non volete perdere troppo tempo dietro ai fornelli? Abbiamo la ricetta che fa per voi: risotto con pomodorini e capperi, ideale anche per ogni occasione, come per il pranzo di oggi, primo maggio, festa dei lavoratori. Per noi l’ha realizzata Lucia Panico, la foodblogger  de L’appetito vien mangiando con Lucia, usando il Carnaroli Curtiriso.

Semplice e veloce, è un piatto che si prepara con pochi ingredienti e il risultato sarà strabiliante. L’aggiunta delle acciughe sott’olio piccanti (se vi piacciono), inoltre, daranno un tocco di gusto in più. Provare per credere! Allacciate i grembiuli e cucinate con noi!

Come fare il risotto con pomodorini e capperi usando Carnaroli Curtiriso

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

280 g di riso Carnaroli Curtiriso

280 g di passata di pomodoro

40 g di cipollotto fresco

40 g di olio EVO

8 acciughe sott’olio piccanti

20 capperi sotto sale

Sale grosso (a piacere) q.b.

10 cucchiaini di pesto alla genovese

Per il brodo vegetale

1200 g di acqua

1 carota

1 costa di sedano

½  cipolla

Per i pomodorini al forno

8 pomodorini ciliegino

1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Sale ed origano secco q.b.

Prima di tutto prepariamo il brodo vegetale. In una pentola portiamo ad ebollizione l’acqua con le verdure. Abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere.

Intanto su una placca foderata con carta da forno mettiamo i pomodorini (ancora con il picciolo), irroriamoli con olio e spolveriamoli di origano e sale. Inforniamoli a 200° per 10 minuti. Poi sforniamoli e teniamoli da parte.

In una padella antiaderente facciamo appassire il cipollotto, tritato finemente, con l’olio e le acciughe. Uniamoci il riso e tostiamolo per un paio di minuti a fiamma moderata. Portiamolo in cottura incorporandoci poco alla volta il brodo caldo. Appena inizia a bollire aggiungiamoci la salsa di pomodoro. Regoliamo di sale ma considerando l’aggiunta dei capperi a metà cottura.

A chicco al dente, fuori dal fuoco, mantechiamo energicamente con l’olio EVO. Lasciamo riposare il risotto per qualche istante e poi serviamolo ultimando ogni piatto con i pomodorini e qualche goccia di pesto al basilico (consigliamo di scaldarlo prima). Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Impiattamento del risotto con pomodorini e capperi_ Carnaroli Curtiriso

Impiattamento del risotto con pomodorini e capperi_ Carnaroli Curtiriso

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI