IL RISOTTO DELLO CHEF MEROLA

Un delizioso risotto con pere, noci, fonduta di Roquefort e petali di viola del pensiero
Risotto con pere, noci, fonduta di Roquefort e petali di viola del pensiero
Risotto con pere, noci, fonduta di Roquefort e petali di viola del pensiero

Raffaele Junior Merola lavora come chef a Zurigo presso “Il Ristorantino”, dove coniuga con creatività i piatti della sua terra campana natia con nuovi piatti svizzeri. La sua esperienza ai fornelli (di oltre 12 anni)  gli ha permesso di affinare le abilità culinarie ed espandere gli orizzonti nella gastronomia. Oggi vi proponiamo il suo risotto con pere, noci, fonduta di Roquefort e petali di viola del pensiero.

Un piatto creativo in cui la dolcezza delle pere sposa la sapidità della fonduta e il sapore corposo delle noci tostate. Per l’impiattamento lo chef ha optato per i petali di viola del pensiero che aggiungono al piatto una nota di colore risaltandone le varie sfumature.

Come preparare il risotto con pere, noci, fonduta di Roquefort e petali di viola del pensiero

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

280 gr di riso Carnaroli

100 gr di Roquefort tagliato a quadretti

2 dl di latte

8 noci tostate

1 rametto di timo

2 pere

1 l di brodo vegetale

Olio extravergine di oliva q.b.

1 scalogno

1 noce di burro

20 g di Grana grattugiato

10 cl vino bianco

Petali di viola del pensiero q.b.

In una padella antiaderente facciamo soffriggere lo scalogno con le pere ( tritati finemente) con un filo di olio. Versiamoci il riso, tostiamolo per 1-2 minuti e aggiungiamoci delle foglioline di timo per insaporirlo. Sfumiamolo con il vino bianco lasciando evaporare la parte alcolica. Incorporiamoci gradualmente il brodo caldo ( che intanto avremo già preparato):

Nel frattempo facciamo sciogliere il formaggio Roquefort con il latte fino ad ottenere la fonduta. Tostiamo le noci per 2 minuti nel forno preriscaldato a 180 °.

A chicco al dente, fuori dal fuoco, mantechiamo energicamente con burro freddo, Roquefort e Grana grattugiato. Impiattiamo ed ultimiamo ogni portata con qualche fettina di pera, le noci tostate, la fonduta e qualche petalo di viola del pensiero. Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI

  • Un risotto speziato con zucchina e ventricina, perfetto come proposta per il menu delle feste, parola di Santino Strizzi...
  • Un piatto perfetto per il menu di Natale: risotto con vongole veraci e chips di zucca, un’idea sfiziosa per...
  • Una golosissima torta al cioccolato preparata usando l’olio di riso, ottima per la colazione o per la merenda...
  • Un risotto alla crema di zucca e pancetta, perfetto per una cena raffinata e gustosa o un pranzo all’insegna...