IL RISOTTO DI MIMANGIOBARI

Generalmente sul suo portale, MimangioBari, la food blogger Donatella Nitri lascia spazio alle recensioni di locali e ristoranti pugliesi. E quando non recensisce, crea e posta i piatti della sua terra dando vita ad un vero e proprio viaggio tra i sapori. Come il risotto allo zafferano con capocollo, dove si incrociano uno degli ingredienti più saporiti di Martina Franca (Puglia)- il capocollo- con  il profumo orientale del curry di Madras (India).

Il colore intenso delle spezie fa risplendere il piatto, che conquista il palato in tutta la sua semplicità. È una ricetta facile e veloce, perfetta per ogni occasione. Può essere, ad esempio, un’idea sfiziosa per la vigilia dell’Epifania.

Come preparare il risotto allo zafferano con capocollo

Per la preparazione di 4 portate occorrono:

320 gr di riso Arborio

1 scalogno

4 cucchiai di olio

1 bicchiere di vino bianco

100 gr di capocollo a tocchetti

1 bustina di zafferano

1 lt di brodo vegetale

60 gr di parmigiano

Sale e pepe q.b.

1 cucchiaio di curry di Madras

Facciamo un soffritto con lo scalogno, versiamoci il riso e tostiamolo per due minuti. Sfumiamolo con il vino bianco lasciando evaporare l’alcool. Portiamolo in cottura incorporandoci poco per volta il brodo vegetale, che avremo precedentemente preparato e tenuto al caldo. Continuiamo a mescolare fino alla cottura.

A metà cottura uniamoci il capocollo tagliato a dadini, il curry e lo zafferano e amalgamiamo bene. Regoliamo di sale considerando la sapidità del capocollo.

Fuori dal fuoco, a chicco al dente, mantechiamo con il parmigiano. Impiattiamo e serviamo. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram e Linkedin.

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.