MORTADELLOTTO

Il risotto con burrata e mortadella è una ricetta facile e veloce da preparare firmata dallo chef Alessandro Mirabile anche docente di enogastronomia, noto sui social con la sua “filosofia del gusto“.

E’ una sfiziosa variante light al risotto burrata.

Origine del nome mortadella

Due sono le teorie legate all’origine del nome “mortadella”.

Secondo la teoria dello storico Giancarlo Susini deriva dal termine latino “mortarium” in riferimento al mortaio che nell’antica Roma si usava per pestare le carni suine.

Nel XVII secolo il matematico, medico, astronomo Ovidio Montalbani invece affermò che i Romani utilizzavano il termine “farcimen myrtatum o farcimen murtatum“ in riferimento ad un tipo di salsiccia aromatizzata al mirto [myrtus o murtus in latino], spezia molto diffusa in quell’epoca per la preparazione degli insaccati, successivamente sostituita dal pepe.

VARIANTI: birra, fontina, limone, crescenza

Un’idea originale e sfiziosa per l’aperitivo a buffet

Risotto con burrata e mortadella

Sfumare o degustare con un ottimo vino frizzante come il Lambrusco. Per la scelta del vino bianco indicato invece consigliamo uno spumante rosè brut o uno Chardonnay.
Porzioni 4 persone
Preparazione 10 min
Cottura 15 min
Tempo totale 25 min

Materiale

  • padella antiaderente
  • cucchiaio di legno

Ingredienti

  • 250 g riso Carnaroli
  • 1200 ml brodo vegetale
  • q.b burro
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • 1 cipolla bianca
  • 200 g mortadella
  • q.b burrata
  • q.b. basilico

Istruzioni

  • Soffriggere la cipolla con il burro per qualche minuto, aggiungere il riso e tostarlo per 2 minuti.
  • Sfumare con vino bianco, lasciare evaporare e iniziare ad aggiungere il brodo gradatamente fino al termine della cottura del riso.
  • A fuoco spento aggiungere la mortadella e mantecare con la burrata.
  • Servire e decorare con una foglia di basilico.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto. Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
 
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito
Originario: 15 minuti per il riso bollito
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
Calorie: 413kcal
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: burrata, mortadella, risotto
Preparazione: Risotto
Difficoltà: Facile
Varietà: Carnaroli

Valori nutritivi

Calorie: 413kcal | Carboidrati: 55g | Proteine: 17g | Grassi: 14g | Grassi saturi: 5g | Grassi polinsaturi: 2g | Grasso monoinsaturo: 6g | Colesterolo: 28mg | Sodio: 1828mg | Potassio: 261mg | Fibre: 2g | Zucchero: 5g | Vitamina A: 640IU | Vitamina C: 2mg | Calcio: 28mg | Ferro: 2mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.