NEROTTO

Volete preparare un primo piatto giocando con i contrasti? Fate come Edoardo Guccione, chef presso Home Restaurant B&B Villa Sunrise, realizzate un buon risotto al nero di seppia con crema di piselli e polvere di pomodoro. Potrete lavorare i 3 ingredienti di base con tutte le sfumature di colore: il nero dell’inchiostro, il verde dei piselli e il rosso dei pomodori.

Un primo piatto semplicissimo, gustoso e raffinato che conquisterà tutti alla sola vista. Dopo averlo assaggiato, nessuno potrà rinunciare al bis! Provare per credere! Andiamo a vedere allora come farlo.

Come fare il risotto al nero di seppia con crema di piselli e polvere di pomodoro

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 g di riso Carnaroli

250 g di seppie pulite

1,5 lt di brodo di pesce ( o vegetale)

10 g di nero di seppia

½ cipolla bianca

100 g di piselli

40 g di burro freddo

Sale q.b.

In una casseruola, facciamo appassire dolcemente la cipolla per qualche minuto. Ci uniamo le seppie tagliate e facciamo cuocere per circa 5 minuti. Ci aggiungiamo il riso, lo tostiamo per un paio di minuti e poi lo portiamo in cottura aggiungendoci poco alla volta il brodo caldo ( che avremo già preparato).

Intanto sbollentiamo i piselli per 6-7 minuti in acqua leggermente salata. Appena cotti li scoliamo e li frulliamo fino ad ottenere una crema liscia.

A 5 minuti dal termine della cottura del riso ci versiamo il nero di seppia e lasciamo insaporire continuando a mescolare. Fuori dal fuoco, a chicco al dente, mantechiamo energicamente con il burro freddo. Facciamo riposare il risotto per qualche istante e poi impiattiamolo. Ultimiamo ogni portata con la crema di piselli ed una spolverata di polvere di pomodoro ( e, se vi piacciono, con i tentacoli di seppia saltati in padella). Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Pinterest.

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.