RISOTTO AGLI ASPARAGI

Primo piatto primaverile, semplice, veloce e dal sapore inconfondibile, il risotto agli asparagi è adatto ad ogni occasione
Risotto agli asparagi
Risotto agli asparagi

Il risotto agli asparagi è una ricetta semplice e veloce da realizzare per un primo piatto leggero, dal gusto delicato ma inconfondibile. Perfetto per un menù primaverile, si adatta bene sia per un’occasione formale che per un pranzo in famiglia. Per chi desidera un tocco di sapore in più, si consiglia l’aggiunta di pancetta, speck o anche taleggio oppure gamberetti. Ottimo anche nella versione con lo zafferano.

Stampa ricetta
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Primi
Preparazione 35 minuti
Cottura 25 minuti
Attesa 2 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Primi
Preparazione 35 minuti
Cottura 25 minuti
Attesa 2 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Lavare gli asparagi e separare le punte dai gambi.
  2. In una pentola, portare a bollore un litro circa di acqua con un pizzico di sale.
  3. Unire la parte finale, più dura e legnosa dei gambi, dopo averla separata dal resto e tagliata a pezzetti. Cuocere per 10 minuti.
  4. Filtrare il brodo così ottenuto e cuocervi le punte di asparagi per circa 2 minuti.
  5. Rimuovere le punte dal brodo con una paletta forata e versare il resto dei gambi, tagliati a rondelle. Cuocere per 3 minuti e poi rimuoverli, come fatto con le punte.
  6. Nel frattempo, in una casseruola, rosolare lo scalogno tritato finemente con metà del burro.
  7. Unire il riso e far tostare qualche minuto.
  8. Sfumare con il vino bianco.
  9. Aggiungere i gambi a rondelle e proseguire la cottura versando il brodo di asparagi un poco alla volta.
  10. A fine cottura, rimuovere la casseruola dal fuoco e unire le punte di asparagi, il burro rimasto e il parmigiano, mescolando delicatamente.
  11. Lasciar riposare un paio di minuti prima di servire.
Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell'intero piatto. Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all'acqua bollente o al brodo. I tempi risentono inoltre della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.

Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:

Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.

Arborio, Roma e Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.

Baldo e Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.

S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 14 per il riso bollito.

Tondo: 15 minuti.

In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.

Valori nutrizionali
Per porzione
Calorie 289 Calorie da Grassi 126
GDA*
Grassi totali 14g 22%
Grassi saturi 9g 45%
Grassi polinsaturi 1g
Grassi monoinsaturi 3g
Colesterolo 35mg 12%
Sodio 482mg 20%
Potassio 324mg 9%
Carboidrati totali 31g 10%
Fibre 3g 12%
Zuccheri 3g
Proteine 9g 18%
Vitamina A 27%
Vitamina C 12%
Calcio 16%
Ferro 22%
* GDA = Quantità Giornaliere Indicative di calorie e nutrienti raccomandate per un'alimentazione equilibrata, calcolate sulla base di una dieta da 2000 kcal.

Categorie
Ricette
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI