L’ORO GIALLO AL FORNO

Il tradizionale risotto allo zafferano diventa ancora più gustoso
Risotto allo zafferano al forno
Risotto allo zafferano al forno

Il risotto allo zafferano, l’oro giallo della nostra cucina, è uno dei classici della cucina lombarda e italiana in generale, ma avete mai provato ad arricchirlo di gusto usandolo come base per una ricca farcitura? La ricetta dell’appassionata di food  Mariella Sinatra, conosciuta sui social con “La cucina di Mariella, che vi proponiamo oggi è davvero sfiziosa. Perché? Beh, una volta che il risotto allo zafferano sarà pronto e condito ci vuole il tocco da chef, ovvero, va messo in forno in modo da ottenere una crosticina croccante che si sposa perfettamente con la morbidezza del cuore interno.

Vi è venuta l’acquolina in bocca al solo pensiero? Allora allacciate i grembiuli e cucinate con noi!

Come fare il risotto allo zafferano al forno

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 g di riso Carnaroli

1 cipolla

Olio EVO e burro q.b.

3 uova sode

1lt di brodo vegetale

1 bicchiere di vino bianco

1 bustina di zafferano

Per il condimento

30 g di Parmigiano Reggiano

125 g di mozzarella a dadini

100 g di prosciutto cotto

Pangrattato q.b.

In una pentola capiente facciamo appassire lo scalogno con un filo di olio. Ci uniamo il riso, lo tostiamo per un paio di minuti e lo sfumiamo con il vino bianco lasciando evaporare la parte alcolica. A seguire lo portiamo in cottura incorporandoci poco alla volta il brodo vegetale caldo, che intanto avremo già preparato e mantenuto bollente. A pochi minuti dal termine ci versiamo lo zafferano e amalgamiamo bene.

Nel frattempo imburriamo una teglia di 24 cm e la cospargiamo di pangrattato. Appena il risotto è pronto ne versiamo metà nella teglia disponendolo come base, che andiamo a farcire con prosciutto cotto, uova e formaggi. Copriamo con l’altra metà di riso, ultimiamo con una spolverata di pangrattato ed inforniamo a 200° (forno preriscaldato). Sforniamo e serviamo. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI