RISOTTANDO A TAVOLA CON CURTI

Con l’Epifania si è concluso il periodo festivo, ma la voglia di mangiare con gusto sicuramente non verrà mai meno. E allora prima di iniziare a togliere tutti gli addobbi natalizi, sfruttate l’atmosfera magica per presentare un primo piatto raffinato e sfizioso: risotto con salsiccia, zafferano, provola e pane fritto alle acciughe.

Un piatto realizzato dal food blogger Simone D’Aniello, che ha scelto i chicchi di Curtiriso per assicurarsi un risultato eccezionale. La sapidità della salsiccia e della provola sposa la croccantezza del pane fritto. Infine con l’aggiunta dello zafferano per dare un tocco più delicato e di colore la portata diventa ancora più golosa. Ma bando alle ciance, allacciate i grembiuli e andiamo ai fornelli!

Come fare il risotto con salsiccia, zafferano, provola e pane fritto alle acciughe usando Carnaroli Curtiriso

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 g di Carnaroli Curtiriso

1 scalogno

150 ml di provola affumicata

½ cucchiaino di pistilli di zafferano

Per il brodo leggero

2 lt e mezzo di acqua

2 gambi di sedano

1 cipolla

2 carote

Sale q.b.

Per il condimento

300 gr di salsiccia

1 scalogno

1 spicchio di aglio

100 ml di vino bianco

Sale e pepe q.b.

Per il pane fritto

4 fette di pane raffermo

Olio d’oliva q.b.

4 acciughe

2 spicchi di aglio

Procedimento

Prepariamo il brodo portando a bollore l’acqua con le verdure. Saliamo e lasciamo cuocere per 30/40 minuti. Versiamone un mestolo in un bicchiere e aggiungiamoci i pistilli, che lasciamo in ammollo per un’oretta circa.

In una padella antiaderente facciamo rosolare lo scalogno e l’aglio ben tritati. Uniamoci la salsiccia sbriciolata e privata del budello e facciamo insaporire per 5 minuti circa. Sfumiamo con il vino lasciando evaporare la parte alcolica e facendo cuocere per altri 5 minuti. Regoliamo di sale e pepe e mettiamo da parte.

Intanto ricaviamo dei quadrati di 1 cm circa dalle fette di pane e facciamoli rosolare in abbondante olio con l’aglio schiacciato insieme alle acciughe. Schiacciamo bene con una forchetta ed appena le acciughe sono ben sciolte togliamo l’aglio e friggiamo il pane da ambo i lati. Scoliamo i cubetti e facciamoli riposare su carta assorbente.

Nella stessa padella della salsiccia facciamo rosolare lo scalogno. Ci versiamo il riso, lo tostiamo per qualche minuto, sfumiamo con il vino bianco (lasciando sempre evaporare la parte alcolica) e lo portiamo in cottura incorporandoci gradualmente mestoli di brodo caldo. A metà cottura ci aggiungiamo lo zafferano e la salsiccia e mescoliamo bene.

Fuori dal fuoco, a chicco al dente, mantechiamo energicamente con la provola tagliata a cubetti. Serviamo caldo ed ultimiamo ogni piatto da portata con il pane fritto. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest.

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.