RISOTTANDO LA PARMIGIANA DI MARE CON CURTI

Un insolito primo per deliziare il palato di tutti: risotto alla parmigiana di mare
Risotto alla parmigiana di mare_Carnaroli Curtiriso
Risotto alla parmigiana di mare_Carnaroli Curtiriso

Avete mai assaggiato la parmigiana di mare in un risotto? Ha un procedimento molto simile alla tradizionale parmigiana di melanzane, ma con la variante dell’aggiunta delle triglie, che la rendono più saporita e sfiziosa. Ve la proponiamo come la prepara l’appassionata di food Manuela Vanni che ha scelto i chicchi Carnaroli Curtiriso per assicurarsi un buon risultato.

La lista della spesa è minima e con questa ricetta facile e veloce farete contenti tutti, grandi e piccini. Può essere infatti un modo creativo ed originale per far mangiare le triglie ai bambini, giocando tra sfumature di colori in un perfetto mix di sapori. E allora andiamo ai fornelli, allacciate i grembiuli!

Come fare il risotto alla parmigiana di mare usando Carnaroli Curtiriso

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 g di Carnaroli Curtiriso

1 lt di brodo vegetale

10 pomodorini del Piennolo (estratto)

2 triglie

2 melanzane

Basilico estratto, olio EVO e Parmigiano grattugiato q.b.

Tagliamo una parte di melanzane a cubetti molto piccoli (di circa mezzo cm), l’altra à la julienne e friggiamole in olio EVO. Lasciamole scolare su fogli di carta assorbente. Intanto centrifughiamo i pomodori con il basilico.

Squamiamo e sfilettiamo le triglie eliminando accuratamente tutte le lische. Adagiamole su carta da forno, dopo averle oleate, e imbottiamole di melanzane. Chiudiamole delicatamente e con un pennello unto di olio le spennelliamo.

Tostiamo il riso per un paio di minuti, sfumiamolo con il vino bianco lasciando evaporare la parte alcolica e poi portiamolo in cottura incorporandoci poco alla volta il brodo caldo (che intanto avremo già preparato).

Dopo 5 minuti ci aggiungiamo il centrifugato di pomodoro e basilico e continuiamo a mescolare versandoci altro brodo, man mano che viene assorbito. Nel frattempo inforniamo le triglie a 200° per circa 10 minuti.

A chicco al dente, fuori dal fuoco, mantechiamo energicamente con l’olio EVO e il Parmigiano Reggiano grattugiato. Impiattiamo ponendo al centro di ogni piatto il riso e la “parmigiana di mare”. Decoriamo con basilico e la buccia delle melanzane fritte e serviamo. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

 

Impiattamento del risotto alla parmigiana di mare_Carnaroli Curtiriso

Impiattamento del risotto alla parmigiana di mare_Carnaroli Curtiriso

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI