RISOTTO DI “RAZZA” CON AGLIO, OLIO E PEPERONCINO

In cucina con Lorenzo Natolino per un tripudio di sapori e colori: il risotto aglio, olio e peperoncino, preparato con ingredienti di alta qualità
Risotto all'aglio piemontese
Risotto aglio, olio e peperoncino

Siete abituati di solito a mangiare un bel piatto di spaghetti aglio, olio e peperoncino, una delle ricette italiane più semplici da realizzare? Avete mai provato ad usare gli stessi ingredienti per un cremoso risotto?

Il food blogger Lorenzo Natolino ha voluto osare ed ecco che nella sua cucina l’aglio nero di Voghiera abbinato al riso Razza77 con un pizzico di piccante ha dato vita ad un primo piatto in cui colori e sapori si mescolano pur mantenendo ciascuno le proprie peculiarità. D’altronde, la sua formazione professionale-dopo aver frequentato corsi di cucina presso Farm65 o l’Accademia Gualtiero Marchesi e aver lavorato in trattorie ed osterie- gli consente di poter equilibrare alla perfezione ogni singolo ingrediente.

Come preparare il risotto aglio, olio e peperoncino

Per la realizzazione del piatto per 4 persone occorrono:

400 gr di riso razza77

1 cipolla tritata finemente

30 gr di burro

1 lt di brodo vegetale

30 gr di olio extravergine d’oliva sardo

15 gr di aglio nero di Voghiera

30 gr di parmigiano reggiano grattugiato

1 bicchiere di vino bianco secco

30 gr di cruskees (chips di peperone crusco)

Sale q.b.

A fiamma media facciamo sciogliere 10 gr di burro e 10 gr di olio, aggiungiamoci la cipolla tritata finemente e lasciamola dorare. Tostiamo il riso fino ad avere un effetto trasparente. Sfumiamolo con il vino bianco e poi portiamolo in cottura incorporando man mano il brodo vegetale continuando a mescolare.

Intanto prepariamo il condimento in 3 differenti ciotole. Nella prima mettiamo la crema di aglio disciolta con un goccio di olio. Nella seconda mettiamo l’olio e nella terza le chips di peperone crusco.

Appena il riso risulta al dente, spegniamo il fuoco, regoliamo di sale e mantechiamo con burro e parmigiano reggiano. Andiamo ad impiattare: al centro poniamo il risotto e sopra creiamo 3 righe ben distinte con aglio, olio e peperoncino. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram e Linkedin.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI