RISOTTO RUBINO

Cremoso, gustoso e di un brillante rosso rubino: il risotto con rapa rossa, erba cipollina e Bergader di Ornella Pasquariello è perfetto per ogni occasione
Risotto con rapa rossa,erba cipollina e cremosissimo Bergader
Risotto con rapa rossa,erba cipollina e cremosissimo Bergader

Se per festeggiare il 25 aprile volete un piatto leggero al posto della tradizionale grigliata con amici, scegliete un buon risotto. Colori e sapori si mescolano e si fondono nel primo piatto preparato e ideato dall’appassionata di food Ornella Pasquariello, amministratrice della pagina Cucina Salutare ma con Gusto.

Ama realizzare pietanze in pochi e semplici passaggi, piatti che regalano una bella (e buona) soddisfazione per chi li assaggia. Tra le sue ultime ricette un cremoso risotto con rapa rossa, erba cipollina e Bergader.

Come preparare il risotto con rapa rossa, erba cipollina e Bergader

Se consideriamo dosi per 4 persone, ci occorrono:

300 g di riso Carnaroli

3 rape rosse precotte

1 piccola cipolla rossa di Tropea

Brodo vegetale

1 scalogno piccolo

70 g di Cremosissimo Bergader

1 mazzetto di erba cipollina

Una manciata di parmigiano reggiano grattugiato

1 noce di burro

Olio evo, sale e pepe q.b.

1 bicchiere di vino bianco

In una padella facciamo soffriggere dolcemente lo scalogno tritato con un filo di olio. Tagliamo a pezzetti le rape rosse, saliamole, uniamole al soffritto e lasciamole insaporire a fiamma vivace per qualche minuto.

Nel frattempo soffriggiamo la cipolla, tritata finemente, a fiamma bassa. Tostiamo il riso per 2 minuti circa e sfumiamolo con il vino bianco lasciando evaporare la parte alcolica. Portiamo il Carnaroli in cottura aggiungendo man mano il brodo vegetale bollente.

5 minuti prima della fine della cottura, versiamoci le rape rosse (precedentemente mixate) e metà dell’erba cipollina tagliuzzata. Regoliamo di sale e di pepe.

A fuoco spento mantechiamo con il burro freddo e i formaggi amalgamando bene. Copriamo il risotto e lasciamolo riposare per un paio di minuti in modo che possa sprigionare tutti i sapori. Impiattiamo guarnendo con l’erba cipollina e serviamo in tavola. Buon appetito. Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci su Facebook, collegati alla nostra pagina .

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI