ETICHETTATURA FOP: NUOVE PROSPETTIVE PER IL RISO?

Il dibattito sull’etichettatura nutrizionale degli alimenti, compresi i prodotti a base di riso, resta ancora acceso
Etichettatura nutrizionale
Etichettatura nutrizionale

L’etichettatura nutrizionale, riportata sull’imballo e rilasciata dal produttore, contiene informazioni sui nutrienti e il valore energetico del prodotto. Tuttavia, la dichiarazione nutrizionale non risulta obbligatoria per il riso non parboiled.

E’ però fondamentale avere tutte le indicazioni nutrizionali sul fronte dell’etichetta alimentare (FOP, Front Of the Pack), così che il consumatore sia consapevole di ciò che sta per acquistare. Ma qual è il modello europeo da seguire?

Informazioni FOP

Per una maggiore facilità di comprensione e chiarezza per il consumatore, bisognerebbe adottare un sistema efficace. Perciò l’Europa sta vagliando due possibilità:

  • Sistema descrittivo: ovvero, informazioni che esplicitano i nutrienti;
  • Sistema prescrittivo, in cui un’icona grafica rappresenta un’indicazione senza fornire alcuna informazione

La Gran Bretagna, ad esempio, ha proposto il Traffic Light, il sistema descrittivo a semaforo: ossia, il consumatore a colpo d’occhio comprende subito sulla base delle informazioni fornite se il prodotto che sta acquistando sia o meno salutare a partire dai colori del semaforo. Il verde indica un alimento sano, il rosso un prodotto pericoloso e il giallo una via di mezzo.

La Francia invece propone il tipo prescrittivo “Nutri-Scores” dove con una scala cromatica e alfabetica vengano indicati gli alimenti che possono essere consumati regolarmente (verdi A e B), con moderazione (giallo C) o raramente (arancione D e rossi E).

La proposta italiana

Per una valida alternativa che garantisca informazioni utili ai consumatori, il MISE ( Ministero Italiano dello Sviluppo Economico) ha costituito un gruppo di lavoro che elabori una proposta italiana supplementare della dichiarazione nutrizionale ai sensi dell’art. 35 del regolamento (UE) n. 1169/2011 a cui l’Ente Nazionale Risi prende periodicamente parte.

Con questa proposta si mira ad un sistema descrittivo illustrato tramite un grafico in cui siano riportati il contenuto di ciascun nutriente informando direttamente il consumatore senza alcuna penalizzazione sulla classe dei prodotti.

Il riso, essendo un alimento naturale raccomandato sin dall’infanzia, non è soggetto ad alcun problema di etichettatura, qualunque essa sarà. Il dibattito sulla questione etichettatura FOP resta ampio (considerando tutti i prodotti alimentari, compresi i preparati a base di riso) ed acceso anche sul fronte di una valutazione in termini di indicazioni dei valori su 100 g (o ml) di prodotto o per porzione. Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci su Facebook, collegati alla nostra pagina .

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI