TUTTE LE PROPRIETA’ DEL MINESTRONE DI RISO

Siamo in inverno e, nonostante le temperature più alte della media, la verdura di stagione è perfetta per un buon minestrone. Con BIT Quotidiano, il quotidiano online del Biellese, vediamo le proprietà del minestrone di riso.

Le verdure del minestrone

Tutte le verdure di questa stagione si prestano benissimo anche alla preparazione del risotto. Non mancano mai nel minestrone i fagioli (protagonisti del risotto con i fagioli) con il loro apporto proteico. Spesso si aggiungono le carote (perfette anche nel risotto alle carote), fonte di vitamine e dagli effetti antiossidanti e antitumorali. Il cavolo o la verza sono poi un’altra costante del minestrone invernale (qui la ricetta del risotto al cavolo) e hanno proprietà antinfiammatorie, oltre ad apportare una grande varietà di vitamine. A piacere si aggiungono invece cipolla, porro e aglio (avete mai provato il risotto all’aglio?), che abbassano la pressione sanguigna e il colesterolo, abbinando anche una funzione antibatterica e antivirale. Nel classico minestrone non si può dimenticare infine il sedano (delicatissimo il risotto al sedano) che è diuretico e depurativo. Nulla vieta di aggiungere altre verdure (pomodoro, coste, zucca, broccoli eccetera) per personalizzare il piatto. E quando ci dicono che il minestrone fa bene, è vero! Ha moltissime proprietà!

Quale riso scegliere?

Nella ricetta del minestrone di riso la scelta più adatta è quella del riso originario o comune. Si tratta di un chicco corto, tondo, perlato. Tra le varietà storiche italiane, l’Originario è una delle prime varietà di riso giunte in Italia e padre di buona parte degli attuali risi tondi. Recentemente riscoperto e reiscritto nel registro nazionale, in cucina rende al meglio se utilizzato per minestre e zuppe. In commercio si trova con il suo nome o con l’indicazione “riso tondo” o “riso da minestre”. Le piccole dimensioni, la scarsa tenuta di cottura e una certa collosità lo rendono l’ideale, oltre che per le minestre, per le preparazioni come i dolci, i timballi e il sushi. Autore: Giulia Varetti

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram,Twitter, Linkedin e Pinterest.

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.