STOVIGLIE DI LOLLA

Il riso non viene utilizzato solo nell’industria alimentare. Questo cereale infatti è la base con cui vengono creati prodotti di riso per l’arredamento (sia per la cucina che per il giardino), come le stoviglie di lolla di riso.

Come vengono prodotte le stoviglie di lolla di riso

Con la lolla, lo scarto di lavorazione della sbramatura del riso (il passaggio da risone a riso integrale) si ottengono pellet, compensati e anche vasi per la vivaistica e il giardinaggio, o ancora stoviglie per la cucina. Alla base c’è una miscela tra la lolla e amalgame vegetali. Nel caso della florovivaistica, i vasi di lolla (composta prevalentemente da lignina) sono biodegradabili nella terra in un periodo variabile tra 1 e 24 mesi a seconda delle composizioni ed esigenze.

Nel caso delle stoviglie, sono addirittura lavabili in lavastoviglie, ma completamente smaltibili nella frazione organica a fine vita. Un bel modo per combattere l’accumulo di plastica nell’ambiente. Con lo stesso principio, gli scarti di lavorazione del riso sono utilizzati in bioedilizia. Autore: Giulia Varetti

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.