POKE BOWL MANIA!

Riso, pesce, frutta e verdura: ecco una ricca e fresca poke bowl
Poke bowl di riso bianco e nero, con salmone, avocado, cetrioli e olive
Poke bowl di riso bianco e nero, con salmone, avocado, cetrioli e olive

Le poke bowl sono la ormai notissima variante delle insalate di riso. Hanno origine hawaiana e hanno come elemento costante la presenza di pesce tagliato a pezzetti piuttosto grossi, accompagnato da altri ingredienti solitamente vegetali, su un letto di riso bollito. Si tratta quindi di un’insalata si riso scomposta, con gli ingredienti che vengono presentati separatamente. Il pesce solitamente viene proposto crudo, al naturale oppure prima marinato. Per i vegetariani spesso il pesce viene sostituito dall’uovo sodo o da formaggio a tocchetti, mentre per i vegani si scelgono ricette a base di legumi.

Come preparare una ricca poke bowl

Ingredienti per 4 persone:

160g di riso bianco aromatico Gange

160g di riso nero integrale Gioiello

4 cetrioli

200g salmone affumicato o crudo

olive nere qb

2 avocado maturi

salsa di soia qb

Facciamo bollire separatamente le due varietà di riso rispettando i diversi tempi di cottura (circa 15 minuti per il riso aromatico Gange e circa 50 minuti per il riso nero Gioiello). Scoliamoli e lasciamoli raffreddare. Intanto tagliamo a stricioline o a tocchetti il salmone. Puliamo i cetrioli e tagliamoli a rondelle, lasciandoli riposare dopo averli salati, per far sì che rilascino liquidi. Sgoccioliamo le olive e, solo in ultimo, puliamo gli avocado e tagliamoli a cubetti. Se dobbiamo aspettare o vogliamo preparare la poke bowl con un po’ di anticipo, spruzziamo la polpa degli avocado con succo di limone, in modo che non si anneriscano. Disponiamo in parti uguali nella ciotola il riso bianco e il riso nero. Adagiamo, facendo anche qualche decorazione, il salmone, i cetrioli, le olive e l’avocado. Se abbiamo utilizzato salmone al naturale, bagniamo con salsa di soia (il salmone affumicato è già piuttosto salato, quindi non esageriamo! Autore: Giulia Varetti

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI