RISOTTANDO IL CAVOLO NERO CON CURTI

Un risotto ricco di gusto con cavolo nero, formaggio Blu e melagrana
Risotto al cavolo nero con formaggio Blu e rubini di melagrana_Carnaroli Curtiriso
Risotto al cavolo nero con formaggio Blu e rubini di melagrana_Carnaroli Curtiriso

Siete amanti del cavolo nero? Lo avete mai assaggiato in un bel risotto in abbinamento al formaggio Blu e alla melagrana? Beh, il sapore è davvero eccezionale, come ci racconta l’autrice della ricetta,  Roberta Spimpolo, nota sui social con il profilo Vaniglia e Rosmarino. La buongustaia ha ideato questo primo piatto usando i chicchi Carnaroli Curtiriso che tengono bene in cottura.

Il sapore intenso e leggermente dolce del cavolo sposa la sapidità del formaggio erborinato Blu Stilton, re dei formaggi inglesi vaccini, e la nota fresca e croccante della melagrana. Anche a livello cromatico il gioco di nuances è sorprendente: la base è costituita dall’ortaggio invernale su cui spiccano le sfumature bluastre del formaggio e i rubini arilli della melagrana. E allora pronti a cucinare con noi questa delizia? Allacciate i grembiuli e andiamo ai fornelli!

Come fare il risotto al cavolo nero con formaggio Blu e melagrana usando Carnaroli Curtiriso

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

320 g di riso Carnaroli Curtiriso

1/2 cipolla tritata finemente

120 g di foglie di cavolo nero (solo la parte tenera)

1 l di brodo vegetale

Olio e sale q.b.

120 g di formaggio Blu Stilton

30 g di burro per la mantecatura

2 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato

Chicchi di melagrana q.b.

Laviamo le foglie del cavolo (private del gambo), tagliamole finemente a coltello e lessiamole in acqua bollente non salata per una decina di minuti. Scoliamole e lasciamole raffreddare in acqua e ghiaccio così da mantenerne il colore verde.

In una pentola facciamo soffriggere in poco olio la cipolla, ci uniamo le foglie di cavolo e le facciamo insaporire. Regoliamo di sale e ci versiamo il riso. Lo tostiamo per un paio di minuti e poi lo portiamo in cottura incorporandoci poco alla volta il brodo caldo ( che avremo intanto preparato).

A chicco al dente, fuori dal fuoco, mantechiamo energicamente con burro freddo e i due formaggi. Impiattiamo ed ultimiamo ogni risotto al cavolo nero con i chicchi rubini di melagrana. Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI