RISOTTO D’INCANTO

Il risotto al burro con tè nero allo champagne e albicocche è una ricetta di Roberta Pozzi, che ama sperimentare vari abbinamenti di sapori e colori.  Come ci ha raccontato: «Mi piace sperimentare con qualsiasi cosa che trovo nella mia cucina, come ad esempio cuocere il risotto nel tè oppure utilizzare un burro aromatizzato in mantecatura. Ho imparato che il riso può stare bene con tutto, se si abbinano gli ingredienti in modo equilibrato! Non uso olio in tostatura e nemmeno vino per sfumare il riso». E allora ecco quanto è facile combinare ogni ingrediente e realizzare un piatto gustosissimo come quello che vi proponiamo oggi. 

Consigli per fare un buon risotto al burro con tè nero allo champagne e albicocche 

Per un piatto da leccarsi baffi sono necessarie materie prime di alta qualità, a partire dal riso. Per un risultato eccellente ci vuole un buon Carnaroli. Se non l’avete in dispensa, acquistatelo sull’ e-commerce del riso a km zero, bottegadelriso.it. Poi è importante che il brodo sia preparato a regola d’arte, cioè senza commettere errori, come vi spieghiamo nel video sottostante. Autore: Marialuisa La Pietra

Risotto al burro aromatizzato al tè nero allo champagne e albicocche con granella di pistacchio

Una tela bianca dai sapori multicolor, particolare e originale
Porzioni 4 persone
Preparazione 30 min
Cottura 20 min
Tempo totale 50 min

Materiale

  • pentola
  • cucchiaio

Ingredienti

  • 280 grammi riso Carnaroli
  • 1 litro acqua
  • 1/2 costa sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 50 grammi burro
  • 10 grammi pistacchi
  • 2 cucchiaini tè nero allo champagne e albicocche
  • 50 grammi formaggio grattugiato Grana Padano
  • q.b sale
  • q.b pepe

Istruzioni

  • Come prima cosa far sciogliere il burro con le foglie del tè. Filtrare e porre in freezer. Successivamente mettere a bollire il brodo (ottenuto con acqua, sedano, carota e cipolla).
  • Tostare il riso a secco (cioè senza l'aggiunta di grassi) e appena è caldo al tatto portarlo in cottura incorporandoci man mano il brodo. Salare e pepare.
  • Lasciar riposare il riso un minuto, aggiungendo altro brodo se dovesse risultare asciutto.
  • Mantecare con il burro freddo aromatizzato e il Grana fino ad ottenere la giusta cremosità.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito.
Calorie: 432kcal
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: albiocche, burro, champagne, risotto al tè nero, risotto allo champagne
Preparazione: Risotto
Difficoltà: Facile
Varietà: Carnaroli
Colore: Bianco

Valori nutritivi

Calorie: 432kcal | Carboidrati: 57g | Proteine: 13g | Grassi: 17g | Grassi saturi: 9g | Grassi polinsaturi: 1g | Grasso monoinsaturo: 4g | Grassi trans: 1g | Colesterolo: 39mg | Sodio: 178mg | Potassio: 284mg | Fibre: 3g | Zucchero: 4g | Vitamina A: 2997IU | Vitamina C: 3mg | Calcio: 120mg | Ferro: 1mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.