RISOTTO ALLA SFORZI

“ Il cibo riempie il cuore ancora prima dello stomaco”, ecco il motto di Eleonora Sforzi, autrice di @risottopatrio su Instagram e dell’omonimo sito Risottopatrio.it, che ci propone un piatto delicato ed elegante con un abbinamento particolare: risotto con pesto di pistacchi e burrata. La cremosità del formaggio sposa alla perfezione le note croccanti della frutta secca, così come la nota leggermente acidula è smorzata dal dolce del pistacchio.

Risotto con pistacchi e burrata

Un delicato ed elegante abbinamento per un piatto creativo e sfizioso
Porzioni 4 persone
Preparazione 10 min
Cottura 30 min
Tempo totale 40 min

Materiale

  • pentola
  • cucchiaio di legno
  • mixer
  • padella antiaderente

Ingredienti

  • 320 g riso Carnaroli
  • 200 g pistacchi non salati
  • 1 lt brodo vegetale
  • 20 cl vino bianco
  • 1 burrata
  • 35 g Grana Padano
  • 1/2 limone
  • 1 aglio
  • qb olio extra vergine d'oliva
  • qb basilico
  • qb sale
  • qb pepe
  • qb burro freddo (per la mantecatura)

Istruzioni

  • Prepariamo un brodo vegetale con cipolla, sedano, patata e carota.
  • Intanto prepariamo il pesto di pistacchi:  mettiamo sul fuoco l’acqua e, raggiunto il bollore, versiamoci i pistacchi. Dopo circa 5 minuti di cottura, scoliamoli e togliamo la buccia (ora ammorbidita).
  • Mixiamo pistacchi, olio d’oliva, Grana Padano grattugiato, foglie di basilico, lo spicchio di aglio e la scorza grattugiata di mezzo limone. Poi aggiungiamoci acqua, sale e pepe e mixiamo di nuovo fino ad ottenere una crema omogenea.
  • Sfilacciamo la burrata e teniamola da parte accanto al pesto di pistacchi. 
  • Tostiamo il riso a secco per un paio di minuti e poi sfumiamolo con il vino lasciando evaporare la parte alcolica.
  • Portiamo il Carnaroli in cottura incorporandoci poco per volta il brodo caldo filtrato.
  • Fuori dal fuoco, mantechiamo con burro freddo e il pesto di pistacchi.
  • Ultimiamo ogni piatto da portata con gli straccetti di burrata e serviamo.

Video

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
 
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
 
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
Calorie: 622kcal
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: risotto; pistacchi; burrata; ricetta di riso;
Preparazione: Risotto
Difficoltà: Facile
Varietà: Carnaroli
Colore: Verde

Valori nutritivi

Calorie: 622kcal | Carboidrati: 75g | Proteine: 24g | Grassi: 26g | Grassi saturi: 4g | Grassi polinsaturi: 7g | Grasso monoinsaturo: 13g | Colesterolo: 6mg | Sodio: 147mg | Potassio: 724mg | Fibre: 8g | Zucchero: 6g | Vitamina A: 281IU | Vitamina C: 10mg | Calcio: 180mg | Ferro: 3mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.