TRENTINO

Idea fresca e gourmet per una romantica cena di fine estate?

Come il risotto mirtilli e speck anche il risotto mele e speck alla crema di gorgonzola sfumato al brandy è un’altra idea gourmet per preparare un rustico risotto alla frutta con due ingredienti simbolo della cucina Trentina.

Risotto mele e speck

Pur essendo disponibili fino a Gennaio, ricordiamo che il periodo di raccolta delle mele è tra agosto e ottobre e la stagione migliore sicuramente l’autunno per apprezzarne tutto il loro fresco e delicato genuino sapore.

Gli ingredienti sono equilibrati alla perfezione: la dolcezza delle mele, l’affumicatura dello speck e la cremosità del gorgonzola.

Ricetta risotto mele e speck

Facile risotto autunnale, cotto in soli 20 minuti.
Porzioni 4 persone
Preparazione 30 min
Cottura 20 min
Tempo totale 52 min

Materiale

  • casseruola
  • cucchiaio di legno
  • tagliere
  • coltello
  • mestolo

Ingredienti

  • 320 grammi riso Vialone Nano
  • 200 grammi speck a fette
  • 100 grammi burro
  • 30 grammi Parmigiano grattugiato
  • 2 mele
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaino gorgonzola dolce
  • qb sale
  • qb pepe
  • qb olio
  • qb zucchero
  • qb brandy
  • qb acqua salata

Istruzioni

  • Come prima cosa portare a bollore l’acqua, salarla e mantenere al caldo. Sbucciare le mele, privarle del torsolo e tagliarle a cubetti.
  • Rosolare le mele in 30g di burro, ed un pò di zucchero. Sfumare con un goccio di brandy e cuocerle per 5 minuti. Tagliare à la julienne lo speck. Tritare finemente lo scalogno, versarlo in un tegame e farlo appassire con un goccio di olio.
  • Unire il riso, tostarlo per 2 minuti e sfumarlo con il vino bianco. Poco alla volta incorporare l’acqua salata. A metà cottura aggiungere le mele e a 5 minuti dalla fine lo speck.
  • A fuoco spento mantecare con il burro rimasto, il Parmigiano, il gorgonzola ed una macinata di pepe.

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
Calorie: 720kcal
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: mele, ricetta facile, ricetta veloce, risotto, speck
Preparazione: Risotto
Difficoltà: Facile
Varietà: Vialone nano

Valori nutritivi

Calorie: 720kcal | Carboidrati: 62g | Proteine: 20g | Grassi: 43g | Grassi saturi: 21g | Grassi polinsaturi: 4g | Grasso monoinsaturo: 15g | Grassi trans: 1g | Colesterolo: 92mg | Sodio: 639mg | Potassio: 312mg | Fibre: 3g | Zucchero: 3g | Vitamina A: 704IU | Vitamina C: 1mg | Calcio: 118mg | Ferro: 1mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.