RISOTTO D’AMORE

Il risotto alle cozze è ricetta tipica della tradizione mediterranea, proposta qui in una variante tipica della cucina partenopea. Perfetta nel periodo primaverile ed estivo, risulta ideale per pranzo o una cena a base di pesce. Facile da realizzare, consente di ottenere un primo piatto saporito e gustoso. In base ai gusti, può essere ulteriormente arricchita con l’aggiunta di altre varietà di mitili o crostacei.

Risotto alle cozze

Ricetta della tradizione partenopea, per un primo piatto dal sapore di mare
Porzioni 4 persone
Preparazione 30 min
Cottura 28 min
Tempo totale 1 h

Materiale

  • casseruola
  • cucchiaio di legno
  • garza
  • spazzola dura

Ingredienti

  • 320 grammi riso Arborio
  • 1 chilogrammo cozze
  • 1/2 litro brodo vegetale
  • 250 grammi pomodori pelati
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 1 mazzetto prezzemolo
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • 4 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • qb sale
  • qb pepe

Istruzioni

  • Pulire molto bene le cozze, strofinandole a lungo sotto l’acqua corrente con una spazzola dura, per liberarle da tutte le incrostazioni. Metterle in una casseruola e farle cuocere, a fiamma vivace, finché si saranno aperte.
  • Togliere i molluschi dalle valve, filtrare con una garza la loro acqua di cottura e tenerli da parte.
  • In una casseruola, rosolare per qualche minuto la cipolla affettata finemente con l’olio e lo spicchio d’aglio schiacciato; poi aggiungere i pelati e cuocere, a fuoco vivace, per 5 minuti.
  • Unire il vino bianco e il riso. Quando il riso avrà assorbito tutto il vino, versare poco alla volta il brodo, mescolando di tanto in tanto.
  • Cuocere per una decina i minuti, poi unire l’acqua delle cozze filtrata e il prezzemolo. Regolare di sale e pepe.
  • Pochi minuti prima del termine della cottura, unire anche le cozze. Una volta cotto, togliere il risotto dal fuoco e lasciarlo riposare qualche minuto prima di servirlo.

Video

Note

Le diverse varietà di riso richiedono diversi tempi di cottura. In questa ricetta è indicato il tempo di cottura dell’intero piatto.  Se si vuole un riso al dente è necessario rispettare il tempo di cottura del riso da quando viene unito all’acqua bollente o al brodo. I tempi risentono, inoltre, della quantità e qualità del condimento che entra in contatto con il riso durante la cottura.
 

Tempi di cottura delle varietà di riso usate nel ricettario:
 
Carnaroli:18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Arborio: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito
Roma – Baldo: 17 minuti per il risotto, 15-16 minuti per il riso bollito.
Vialone Nano: 17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
Ribe: 17 minuti per il risotto, 15 minuti per il riso bollito.
S. Andrea: 16 minuti per il risotto, 15 per il riso bollito.
Originario: 15 minuti per il riso bollito.
Lungo B (Thaibonnet): 12 minuti per il riso bollito
Calorie: 328kcal
Portata: Primo
Cucina: Italiana
Keyword: cozze, pomodori pelati, ricetta facile, ricetta veloce, risotto
Preparazione: Risotto
Difficoltà: Facile
Varietà: Arborio

Valori nutritivi

Calorie: 328kcal | Carboidrati: 34g | Proteine: 15g | Grassi: 12g | Grassi saturi: 2g | Grassi polinsaturi: 2g | Grasso monoinsaturo: 8g | Colesterolo: 25mg | Sodio: 1133mg | Potassio: 402mg | Fibre: 2g | Zucchero: 4g | Vitamina A: 700IU | Vitamina C: 22.3mg | Calcio: 60mg | Ferro: 5.8mg
Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.