UN GIOIELLO IN PADELLA

Nelle risaie sarde nel 2016 è stato prodotto un vero e proprio Gioiello, una varietà coltivata a pieno campo dall’azienda Riso Passiu, certificata e regolarmente iscritta al registro varietale. A pigmentazione nera grazie alla presenza degli antociani, il riso Gioiello Passiu si distingue per l’aroma intenso e le proprietà organolettiche (peonidina-3-O-rutinoside e delfinidina-3-O- glucoside.). Ottimo in abbinamento a carne, pesce, verdure e formaggi, oggi è il protagonista assoluto di una ricetta semplicissima: riso Gioiello Passiu con scampi, foie gras, asparagi crudi e crema di carota e mandarino.

Contiene infatti una buona quantità di amido che lo rende adatto alla preparazione di ottimi risotti, ma anche sfiziose insalate e zuppe o contorni e dolci. La ricetta che vi proponiamo oggi è stata ideata da Leonardo Marongiu, chef presso il ristorante Hub Macomer (OR).

Come fare il riso Gioiello Passiu con scampi, foie gras, asparagi crudi e crema di carota e mandarino

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

240 g di riso Gioiello Passiu

8 scampi

8 asparagi

200 g di foie gras

200 g di carote

50 g di cipolle rosse

50 g di mandarino

Sale, pepe, olio EVO e alloro q.b.

Mettiamo a bollire il riso in una pentola con abbondante acqua, la cipolla rossa e l’alloro per circa 50 minuti. Una volta cotto lo scoliamo e facciamo ridurre ulteriormente l’acqua di cottura.

Intanto prepariamo una crema con le carote, precedentemente lessate, e il succo di mandarino. Scottiamo in padella gli scampi e il foie gras, mantenendoli ben caldi.

Mantechiamo il riso con l’acqua di cottura e l’olio EVO. Regoliamo di sale e pepe. Impiattiamo e ultimiamo ogni portata con gli scampi, il foie gras, le punte di asparagi crudi e la crema di carote e mandarino. Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Pinterest.

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.