QUANDO IL ROSSO CONQUISTA IL PALATO

Di un rosso rubino intenso, il risotto profumato ai frutti rossi è perfetto per ogni occasione
Risotto ai frutti rossi
Risotto ai frutti rossi

Voglia di un primo piatto sano e genuino? Volete far mangiare la frutta ai vostri bambini ma non sapete come fare? Che ne dite di provare con un risotto profumato ai frutti rossi, ricchi di vitamine, sali minerali e fibre? Ve lo proponiamo secondo la ricetta facile e veloce dell’appassionata di food e cuoca  a domicilio Floriana De Sio, che condivide le sue straordinarie creazioni sul blog La passione del gusto.

Porterete a tavola un piatto di un rosso rubino intenso dalle note dolci ben contrastate dalla sapidità della crema al tartufo e dalla freschezza delle foglie di menta piperita. Allacciate il grembiule, andiamo ai fornelli!

Come fare il risotto profumato ai frutti rossi

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

240 g di riso Carnaroli

200 g di frutti rossi (mirtilli rossi e neri, ribes rosso, fragoline di bosco)

Olio EVO q.b.

1 tazzina di vino bianco

Sale, acqua e foglie di menta piperita q.b.

Per la crema al tartufo

200 g di panna da cucina

5 g di pasta di tartufo bianco

Pepe e sale q.b.

Laviamo i frutti rossi e usiamone 150 g per preparare la salsina per il risotto: li versiamo in un recipiente dai bordi alti, ci aggiungiamo un cucchiaio di olio, dell’acqua tiepida e mixiamo il tutto fino ad ottenere una salsa omogenea, che mettiamo da parte.

Intanto ci dedichiamo alla crema di tartufo. Facciamo bollire la panna con sale e pepe fino a farla ridurre della metà. Ci incorporiamo la pasta di tartufo bianco e mescoliamo bene. Lasciamo riposare in frigo per 15 minuti.

Passiamo al riso. Lo facciamo tostare con un filo di olio, lo sfumiamo con il vino bianco lasciandone evaporare la parte alcolica e poi lo portiamo in cottura bagnandolo poco per volta con il brodo caldo.

A pochi minuti dal termine della cottura ci uniamo la salsa ai frutti di rossi e amalgamiamo. Mantechiamo energicamente finché il risotto non sarà bello cremoso e di un rosso acceso. Regoliamo di sale. Impiattiamo ultimando ogni piatto con la crema al tartufo bianco, i restanti frutti rossi e la menta piperita. Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e Pinterest.

Categorie
News
Ricerca ricette



ARTICOLI CORRELATI

  • Un risotto alla carbonara per deliziare il proprio palato, ecco la ricetta facile e veloce per farlo anche voi...
  • Un cremoso risotto con funghi porcini e stracciatella, una ricetta facile e veloce ideata dall’appassionato di food Luca Terralavoro...
  • Riso Buono accetta la sfida e parteciperà a Identità Golose, che quest’anno si svolgerà in modalità digitale a causa...
  • Perfetto per soddisfare il palato di tutti: risotto in crema di peperoni con salsiccia e asparagi...