RISOTTANDO GUANCIALE E UOVO CON RISO PRECISO

Un risotto dal cuore morbido, saporito, creativo e sfizioso, realizzato dallo chef Francesco Capasso con Carnaroli Riso Preciso
Risotto con cuore morbido-Riso Preciso
Risotto con cuore morbido-Riso Preciso

Te ne innamori alla sola vista, poi lo assaggi e vai in un brodo di giuggiole. E’ creativo, è saporito, ben equilibrato ed è realizzato alla perfezione. Questa volta lo chef Francesco Capasso, creatore del gruppo Arte&Cucina, delizia il nostro palato con un risotto dal cuore morbido, ottenuto con l’uovo cotto a bassa temperatura (cbt), usando il Carnaroli Riso Preciso.

Una morbidezza in contrasto con la croccantezza del guanciale che, con il pecorino e la ricotta di capra, conferisce al piatto la giusta sapidità. Vediamo allora come sorprendere i commensali portando in tavola questa bontà.

Come preparare il risotto dal cuore morbido con guanciale e uovo usando Carnaroli Riso Preciso

Per la realizzazione del piatto (dosi per 4 persone) occorrono:

360 gr di Carnaroli Riso Preciso

150 gr di ricotta di capra

60 gr di pecorino

20 gr di guanciale

4 uova

Sale, pepe ed olio extravergine d’oliva q.b.

1 bicchierino di vino bianco

1,5 lt di brodo vegetale ( preparato con carota, sedano, cipolla, aglio)

Prendiamo un pentolino d’acqua, portiamo la temperatura a 65 gradi (usiamo un termometro da cucina o roner per controllarla) e immergiamoci le uova (tenute precedentemente a temperatura ambiente). Lasciamole cuocere (per circa 20 minuti) e poi immergiamole in acqua fredda, sgusciamole e prendiamone delicatamente il tuorlo. Con questa tecnica l’albume resta liquido e perciò sarà facile metterlo da parte.

Intanto rivestiamo una padella con carta da forno, portiamola a temperatura e versiamoci 30 gr di pecorino lasciando che si formi una crosta, che andiamo subito a togliere dal fuoco. Poi prendiamo il guanciale, facciamolo sudare in padella facendo attenzione a conservare il grasso sciolto perché lo utilizzeremo per insaporire il risotto. Appena il guanciale sarà bello croccante, frulliamolo e poi ripassiamolo in padella formando un “terriccio” croccante.

A questo punto in una padella antiaderente tostiamo a secco il riso per 3 minuti, sfumiamolo con il vino e portiamolo in cottura aggiungendoci poco per volta il brodo vegetale caldo. Cuociamo a fiamma bassa per circa 14 minuti e poi, a fuoco spento, mantechiamo con ricotta, grasso del guanciale, pecorino ed olio. Lo shock termico della ricotta fredda rende ancora più cremoso il risotto. Regoliamo di sale e pepe e poi impiattiamo ponendo al centro del risotto il tuorlo d’uovo. Serviamo e buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Impiattamento risotto con cuore morbido-Riso Preciso

Impiattamento risotto con cuore morbido (tuorlo d’uovo ad effetto)-Riso Preciso

Impiattamento risotto dal cuore morbido con guanciale e uovo-Riso Preciso

Impiattamento risotto dal cuore morbido con guanciale e uovo-Riso Preciso

Risottando con… è una campagna promossa da Risotto.us per far incontrare chef e blogger con le cascine che producono e vendono riso (contatto direzione@risotto.us)

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram e Linkedin

Categorie
News



oppure


ARTICOLI CORRELATI