RISOTTANDO LO SPRITZ CON FEDERICA PELLEGRINI

Calogero Rifici e Riso Buono per il compleanno della campionessa: un risotto con sgombri e triglie sfumato e mantecato allo spritz
Risotto allo spritz-Riso Buono
Risotto allo spritz-Riso Buono

Calogero Rifici, autore del blog Peperonciniedintorni,  si diletta a ideare ricette creative e sfiziose in cui risaltare sapori e profumi con ingredienti d’eccezione, come nella sua ultima creazione: il risotto con sgombri e triglie sfumato e mantecato allo spritz.

Una ricetta che vede protagonista il Carnaroli dell’azienda agricola Riso Buono, in cui la sapidità del pesce è ben equilibrata dal sapore dolce dell’Aperol e dalla freschezza delle zeste di arance marinate. Un primo piatto con cui vuole rendere omaggio alla nuotatrice Federica Pellegrini, amante dello spritz e del pesce azzurro, che compirà gli anni il 5 agosto.

Come preparare il risotto con sgombri e triglie sfumato e mantecato allo spritz con Riso Buono

Per la realizzazione del risotto, considerando dosi per 4 persone, occorrono:

320 gr di Carnaroli Riso Buono

2 sgombri

4 triglie

1 bicchiere di prosecco

400 gr di pesce da brodo

1 arancia succosa

½ cipolla

1 bicchiere di Aperol

1 carota

Sale q.b.

1 costa di sedano

Per lo scalogno alla colatura

2 scalogni

1 peperoncino Aji Amarillo

2 cucchiai di colatura di alici di Cetara

2 cucchiai di olio evo

Per il burro allo spritz

150 gr di burro

2 cucchiai di Aperol

1 cucchiaio di colatura di alici di Cetara

2 cucchiai di prosecco

Procedimento

Iniziamo dapprima a preparare le zeste di arancia. Prendiamo l’arancia, togliamo le parti bianche e tagliamo la buccia a strisce da circa 2 mm. Sciogliamo 20 gr di sale grosso in 100 gr di aceto bianco e 100 gr di acqua, versiamo questa salamoia sulle buccette di arancia e lasciamole a riposo per qualche ora.

Intanto emulsioniamo l’Aperol con il prosecco e la colatura di alici. Aggiungiamoci il burro (a temperatura ambiente), mescoliamo bene finché non sarà bello cremoso e conserviamo in frigo.

Puliamo il pesce, dividendo i filetti dagli scarti e dalle lische e inforniamo a 180 gradi per 20 minuti. Con le lische e le teste scartate prepariamo un fumetto con l’aggiunta di cipolla, carota, sedano ed olio e facciamo rosolare tutto. Amalgamiamo e aggiungiamo un pò di acqua fredda e qualche cubetto di ghiaccio.

Nel frattempo facciamo rosolare in padella lo scalogno con il peperoncino tagliato a rondelle, ci versiamo un po’ di acqua e lo stufiamo. Infine amalgamiamo con la colatura di alici.

Tostiamo il riso, sfumiamolo con il prosecco e cuociamolo aggiungendo poco per volta il brodo di pesce tenuto caldo. Dopo 5 minuti ci uniamo lo scalogno e il succo d’arancia. Trascorsi altri 5 minuti lo sfumiamo con l’aperol lasciando evaporare l’alcool e continuiamo la cottura.

A fuoco spento mantechiamo con il burro allo spritz. Impiattiamo ponendo al centro il risotto e decoriamo con la coda di triglia (creando così l’effetto di una sirena che si “tuffa” nel risotto), il ciuffo di basilico, una spolverata di cannella e le zeste di arancia. Buon appetito! Autore: Marialuisa La Pietra

Impiattamento risotto allo spritz-Riso Buono

Impiattamento risotto allo spritz-Riso Buono

Risottando con… è una campagna promossa da Risotto.us per far incontrare chef e blogger con le cascine che producono e vendono riso (contatto direzione@risotto.us)

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram e Linkedin

Categorie
News



oppure


ARTICOLI CORRELATI

  • Un piatto fresco e delicato al palato: riso Venere con gamberi, zucchine e maionese di avocado, preparato dall’appassionato di...
  • Un gustoso risotto con barbabietole multicolor in agrodolce, formaggio di capra irlandese st. Tola e gel di limone candito...
  • Uno sfizioso, facile e veloce risotto alla crema di pomodorini confit, ricotta di capra e limone, preparato dalla coppia...
  • Ecco una torretta di sapori preparata con riso ai 3 cereali, germogli di bambù all’origano, pomodorini secchi e pane atturrato...