RISOTTANDO PER LA FESTA DELLA MAMMA

State cercando un’idea regalo per omaggiare vostra madre, in occasione della festa della mamma? Che ne dite di sorprenderla preparando un bel risotto con asparagi, ortiche e petali di rose? Un mix di ingredienti che risaltano tanto per colori quanto per sapori, ben bilanciato ed equilibrato, come ci ha spiegato lo chef Santino Strizzi, il re dei risotti e autore della ricetta.

È un primo piatto molto semplice da preparare. Occorrono circa 35 minuti: 15 per la preparazione e almeno 20 per la cottura del riso. Abbinateci un bel calice di Trebbiano ( da servire ad una temperatura di 8°) e buon festeggiamento!

Come fare il risotto con asparagi, ortiche e petali di rose

Per la preparazione di 4 piatti occorrono:

280 g di Carnaroli

1 porro affettato sottilmente (solo la parte bianca)

100 g di ortica tagliata a striscioline

400 g di asparagi

2 rose rosse

4 cucchiai di olio EVO

1 bicchiere di Trebbiano d’Abruzzo

3 cucchiai di liquore

30 g di burro

50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato

1 lt di brodo vegetale (ottenuto dall’acqua degli asparagi)

Peperoncino (a piacere) q.b.

Laviamo accuratamente i petali di rosa, poi copriamoli con il liquore e lasciamoli in ammollo per almeno 15 minuti. Tagliamoli a striscioline e mettiamoli da parte.

Intanto facciamo cuocere gli asparagi in acqua salata per circa 12 minuti. Teniamo da parte le punte e il resto lo frulliamo fino ad ottenere una consistenza cremosa. Scottiamo le ortiche per qualche secondo in acqua bollente, prendiamone le foglie, asciughiamole con uno strofinaccio o della carta assorbente e tagliamole a strisce.

In un tegame capiente versiamo la cipolla e le foglie di ortica e facciamo insaporire il tutto per 3 minuti con l’aggiunta di olio. Poi le togliamo e nello stesso olio andiamo a tostare il riso. Lo sfumiamo con il Trebbiano, lasciando evaporare la parte alcolica e proseguiamo la cottura aggiungendoci man mano il brodo. A metà cottura ci uniamo la crema di asparagi ed una parte di petali di rose continuando a mescolare.

A chicco al dente, fuori dal fuoco, lucidiamo con il burro e mantechiamo energicamente con il formaggio grattugiato. Impiattiamo ponendo al centro del piatto il risotto e ultimiamo ogni portata con i petali di rose e alcune punte di asparagi (se piace, aggiungiamo anche del peperoncino). Buon appetito e buona festa della mamma! Autore: Marialuisa La Pietra

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine FacebookInstagram, Twitter, Linkedin Pinterest.

Close
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.